Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» ... e le stelle si fanno guardare
Da miki Ven 3 Mar - 15:23

» Sanremo 2017 - notizie e commenti
Da Saix91 Gio 9 Feb - 15:49

» ...mettiamoci comodi
Da Bellaprincipessa Mer 4 Gen - 11:21

» Addio a.....
Da anna Sab 30 Lug - 12:49

» The Voice of Italy 2016 - Live
Da Saix91 Mar 24 Mag - 15:09

» Eurovision Song Contest 2016 - Semifinali - Finale
Da anna Lun 16 Mag - 18:01

» X Factor 10 Notizie e commenti
Da anna Mer 11 Mag - 18:57

» Il Cinema sulla stampa
Da anna Mer 11 Mag - 18:55

» Il Giradischi
Da ubik Mar 10 Mag - 23:14

» Marco Mengoni
Da anna Sab 7 Mag - 19:59

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Pagina 1 di 15 1, 2, 3 ... 8 ... 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Messaggio Da anna il Ven 4 Mar - 21:45

segnaliamo e commentiamo i programmi tv che vediamo

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Messaggio Da istinto il Mar 8 Mar - 18:10


è bello vedere che nessuno ha nulla da segnalare
avatar
istinto
meteorite
meteorite

Messaggi : 244
Data d'iscrizione : 08.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Messaggio Da seunanotte il Mar 8 Mar - 20:26

Lo so che ancora è presto ma non resisto

Sogni e incubi per il nuovo Montalbano
Da lunedì 14 marzo su Rai1 il primo dei quattro nuovi episodi del Commissario più amato della tv. Montalbano è alle prese con il tempo che passa e lascia spazio ad una dimensione onirica

Il Commissario Montalbano, torna con quattro nuovi episodi da lunedì 14 marzo su Rai1. La fortunata serie di film per la tv tratta dagli omonimi romanzi di Andrea Camilleri, aperta nel maggio 1999 su Rai2 e passata su Rai1 nel 2002, ha riscosso in tutte le sue edizioni un successo di pubblico da record. Ascolti altissimi, con medie intorno ai 6 milioni di telespettatori anche per le repliche.

I nuovi coinvolgenti casi da risolvere per Salvo Montalbano – Luca Zingaretti, vedono il commissario alle prese con il “malessere” del tempo che passa e lascia spazio ai sogni (e agli incubi). E’ Montalbano un pò diverso, cresciuto, alle prese con il tempo che passa. E’ il momento della maturità, dei rimpianti e della riflessione. In due dei quattro nuovi lungometraggi – “Il campo del vasaio” e “L’età del dubbio” – l’incipit è rappresentato dal mondo onirico del protagonista. Altre volte Camilleri ci aveva raccontato gli incubi di Montalbano – spiega il regista Alberto Sironi – ma non c’era mai stata la possibilità o l’opportunità di metterli in scena”.

A inaugurare su Rai1 il nuovo ciclo sarà “Il campo del vasaio“, in onda lunedì 14 marzo. Questa volta il commissario Montalbano e la sua squadra dovranno fare i conti non solo con un omicidio dai risvolti misteriosi, ma anche con la presenza di una donna conturbante, una presenza destinata a non rimanere nell’ombra; si tratta di Dolores Alfano, un ruolo interpretato da Belen Rodriguez.

Sarà poi la volta de “La danza del gabbiano“, dove per Salvo Montalbano il caso da risolvere diventa quasi personale, in gioco infatti c’è la vita di uno dei suoi più cari collaboratori, anzi, la sua spalla, il suo uomo di fiducia: Fazio.

Il terzo episodio è tratto da “La Caccia al tesoro“. Un maniaco semina il terrore. Prima invia macabre missive con indovinelli ed enigmi, poi iniziano a sparire anche giovani ragazze. Infine “L’età del dubbio“. Il sipario sulla nuova storia si apre con un incubo. Salvo sogna il suo funerale. Un inizio giornata che non lascia intendere nulla di buono per il commissario Montalbano che per risolvere un caso di omicidio si ritroverà ad affrontare un grande rischio. Una situazione difficile che coinvolgerà anche una collega di Salvo, l’affascinate tenente Laura Belladonna (Isabella Ragonese).

“Il commissario Montalbano”, una produzione Rai Fiction realizzata da Palomar. La regia , ancora una volta, è affidata ad Alberto Sironi. Firmano la sceneggiatura Francesco Bruni, Salvatore De Mola, Leonardo Marini, con la supervisione dello stesso Camilleri. Con Luca Zingaretti, Cesare Bocci (Mimì Augello), Peppino Mazzotta (Fazio), Angelo Russo (Catarella), Davide Lo Verde (Galluzzo), Isabel Sollman (Ingrid), Roberto Nobile (Nicolò Zito), Marcello Perracchio (Dott. Pasquano), Giacinto Ferro (Bonetti Alderighi), Giovanni Visentin (Tommaseo).

http://www.kataweb.it/tvzap/2011/03/08/sogni-e-incubi-per-il-nuovo-montalbano-125039/
avatar
seunanotte
cometa
cometa

Messaggi : 495
Data d'iscrizione : 08.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Messaggio Da Strawberry Fields il Mar 8 Mar - 20:29

J'adore Montalbano
avatar
Strawberry Fields
satellite artificiale
satellite artificiale

Messaggi : 1139
Data d'iscrizione : 06.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Messaggio Da anny_skod il Mar 8 Mar - 20:41

peccato che sono riusciti a metterci Belen pure nell'unica serie telefilm buona della rai.
avatar
anny_skod
satellite artificiale
satellite artificiale

Messaggi : 1336
Data d'iscrizione : 06.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Messaggio Da anna il Mar 8 Mar - 20:43

seunanotte ha scritto:Lo so che ancora è presto ma non resisto
a chi lo dici.....

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Messaggio Da ubik il Mar 8 Mar - 22:49

CORRETEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE......................

su RAI Movie, il film capolavoro degli anni '60 da non perdere assolutamente

"Io la conoscevo bene" di Antonio Pietrangeli

primo film di Stefania Sandrelli

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Messaggio Da anny_skod il Mar 8 Mar - 23:11

ubikko mi dispiace ma quando ci sono bud spencer e terence hill in tv per me il mondo si ferma
avatar
anny_skod
satellite artificiale
satellite artificiale

Messaggi : 1336
Data d'iscrizione : 06.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Messaggio Da ubik il Mer 9 Mar - 21:17

RAI 4

in onda ora un bel film, Il labirinto del fauno di Guillermo del Toro

consigliato perchè inquietante

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Messaggio Da Sele il Mer 9 Mar - 21:41

ubik ha scritto:RAI 4

in onda ora un bel film, Il labirinto del fauno di Guillermo del Toro

consigliato perchè inquietante
inquietante ma bello. L'ho visto un pò di tempo fa e mi era piaciuto molto
avatar
Sele
cometa
cometa

Messaggi : 347
Data d'iscrizione : 09.03.11
Età : 32

Tornare in alto Andare in basso

Re: La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Messaggio Da picpiera il Gio 10 Mar - 20:10

anny_skod ha scritto:peccato che sono riusciti a metterci Belen pure nell'unica serie telefilm buona della rai.
sono stata a Ragusa Ibla, dove girano questa serie, mi hanno detto che oramai non fanno più caso alle riprese perchè è cosa normale ma che quando c'è stata Belen c'era tutto bloccato con un mare di persone...
avatar
picpiera
inviata specialissima
inviata specialissima

Messaggi : 6649
Data d'iscrizione : 07.03.11
Località : liguria

Tornare in alto Andare in basso

Re: La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Messaggio Da mambu il Gio 10 Mar - 20:16

Sele ha scritto:
ubik ha scritto:RAI 4

in onda ora un bel film, Il labirinto del fauno di Guillermo del Toro

consigliato perchè inquietante
inquietante ma bello. L'ho visto un pò di tempo fa e mi era piaciuto molto

ci piace a tutt'e due, al mambuono e al mambastardo

per motivi diversi

e poi c'è sempre il mitico blob: stasera un montaggio di Gheddaffi e gnocche con Mi piaccion le sbarbine degli Skiantos
avatar
mambu
cometa
cometa

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 08.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Messaggio Da anna il Gio 10 Mar - 20:33

mambu ha scritto:
e poi c'è sempre il mitico blob: stasera un montaggio di Gheddaffi e gnocche con Mi piaccion le sbarbine degli Skiantos
mi ha fatto pensare a te

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Messaggio Da ubik il Gio 10 Mar - 20:36

mambu ha scritto: ci piace a tutt'e due, al mambuono e al mambastardo
OT

@ mambu: l'hai poi letto?

http://darkover.forumattivo.it/t28-l-arte-della-gioia-appassionante-lettura

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Messaggio Da mambu il Gio 10 Mar - 20:53

ubik ha scritto:CORRETEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE......................

su RAI Movie, il film capolavoro degli anni '60 da non perdere assolutamente

"Io la conoscevo bene" di Antonio Pietrangeli

primo film di Stefania Sandrelli

non fue lo primo
dianze facette divorzio all'itagliana e seduta e bidonata

Gomungue so' d'accordo: gran film e son contento di averlo rivisto dopo quasi 30 anni (coi filme che mi piacciono faccio così)

Mi sono anche tolto una curiosità e ve la metto in spoiler
Spoiler:
è in questo film la scena della bella oca che al regista che le chiede di dov'è risponde - Mi? mi son de Trasàghis - con caricatissimo accento veneto. E il maneggionne: - A dotto'... tanto la doppiamo

la mia falsa memoria me la faceva attribuire a C'eravamo tanto a(r)mati, altro film che non vedo da più di un quarto di secolo e dove credo (ma ormai non ci giurerei) ci sia la scena delle riprese felliniane che forse mi ha generato la confusione.

Ma a parte la storia del mio alzheimer, vi segnalo quella scena per un motivo banalissimo: Trasàghis è un paesino friulano di mezza montagna dove parlano un dialetto serratissimo e completamente diverso dal veneto. Evidentemente scelsero il nome per la sua strambezza e per i centritalici friuli e veneto sono la stessa.

Nel film è forse l'unico segno di un difetto che spesso guasta il cinema italiano di quagli anni: era un cinema di intellettuali sulla cresta ormai da un bel po' e spesso il desiderio di rappresentazione della società, anche sincero, esprimeva un certo disprezzo verso le persone culturalmente inferiori. Tutto bene nei film volutamente satirici o grotteschi (ad es. Straziami ma di baci saziami), meno bene nei film "medi", realistici. Era come se sceneggiatori e registi parlassero di qualcosa che non conoscevano, o non si sforzavano più di conoscere bene accontentandosi di semplificazioni.

Tra le poche eccezioni proprio il film di Pietrangeli, dove pure non mancano elementi tipizzati, ma sempre con rispetto per il personaggio di Nina; rispetto che consiste anche nel non trattarla con pietà, ma mostrarla anche negli aspetti negativi ma senza enfasi (erto non ha la magnifica freddezza dei contemporanei racconti morali di Rohmer e di qualche godard, ma qui ci sono davvero tradizoni culturali evidentemente diverse anche se non lontane)
un'altra eccezione che amo citare, e che immagino farà piacere a Ubik sono Il segno di Venere e soprattutto Parigi o cara, sceneggiati e interpretati da franca Valeri.

ach... sono il solito divagatore... vorrei parlare anche di visconti e pasolini e della loro mitizzazione di un popolo che non esisteva (più?), ma è meglio che chiudo che la pappa è pronta

o.t.: è lì sullo scaffale da due mesi, Ubik, sempre scavalcato da altre letture ma intanto assorbito pian piano per osmosi telepatica
avatar
mambu
cometa
cometa

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 08.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La TV da vedere (segnalazioni e commenti)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 15 1, 2, 3 ... 8 ... 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum