Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» The Voice of Italy 2018
Da Saix91 Ven 16 Mar - 14:24

» ... e le stelle si fanno guardare
Da miki Ven 3 Mar - 15:23

» Sanremo 2017 - notizie e commenti
Da Saix91 Gio 9 Feb - 15:49

» ...mettiamoci comodi
Da Bellaprincipessa Mer 4 Gen - 11:21

» Addio a.....
Da anna Sab 30 Lug - 12:49

» The Voice of Italy 2016 - Live
Da Saix91 Mar 24 Mag - 15:09

» Eurovision Song Contest 2016 - Semifinali - Finale
Da anna Lun 16 Mag - 18:01

» X Factor 10 Notizie e commenti
Da anna Mer 11 Mag - 18:57

» Il Cinema sulla stampa
Da anna Mer 11 Mag - 18:55

» Il Giradischi
Da ubik Mar 10 Mag - 23:14

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Cantautori & Cantastori (Puntate Precedenti)

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Andare in basso

Re: Cantautori & Cantastori (Puntate Precedenti)

Messaggio Da anna il Lun 10 Ott - 13:29

Cantastorie ha scritto:
NEW TROLLS

Biografia
http://www.newtrolls.it/page/biografia.html
I New Trolls nascono ufficialmente nel 1967 ma già due anni prima esisteva un gruppo chiamato Trolls. I componenti originari, che iniziano a sperimentare musica già nel 1965, sono Scarpettini, De Scalzi, Ugo Guido, Giulio Menin e Piero Darini. I Trolls incidono un 45 giri, prodotto per la Columbia Voce del Padrone, dal titolo Dietro la nebbia e sul retro Questa sera che entrò subito in classifica.
Da subito si delineò la loro storia: infatti i Trolls , per tenere fede al loro nome (folletti) danno vita alla prima di moltissime scissioni. La leggenda vuole che con la complicità di un giornale locale per giovani che stilò una classifica dei migliori musicisti , i nostri "eroi" s'incontrarono e fondarono i NEW TROLLS con: Vittorio De Scalzi, Nico Di Palo, Giorgio D'Adamo, Gianni Belleno e Mauro Chiarugi che lascerà la band due anni dopo. Nella primavera del 1967 il gruppo, chiamato da François Bonnier, apriva i concerti italiani dei Rolling Stones.
I New Trolls , fin dalle prime apparizioni, dimostrarono originalità nei loro brani (non proponendo cover) ed emersero da quella miriade di band che all'epoca nascevano "come funghi" da tutte le "cantine". La loro musica romantica, psichedelica, con liriche e cori particolari li rendono unici e riconoscibili ancora oggi. Il brano "Visioni" fu il primo grande successo dal Festivalbar, poi un evento storico per la musica italiana…… pubblicarono il primo long playing "Senza orario, senza bandiera"[b] che fu il primo "Concept album" con musica nuova e accattivante, impreziosita dalle liriche di Fabrizio De Andrè (alcuni pezzi vengono riproposti ancora oggi ai concerti). [/b]
Nel 1969 con il brano "Io che ho te ", presentato a Sanremo, iniziano a conquistare una serie di primi posti nelle Hit parade proseguirono con "Davanti agli occhi miei", "Una miniera" e tantissime altre.
Nel 1971, sempre al Festival di Sanremo, cantano una canzone di Sergio Endrigo, Una storia. Poco dopo esce l'album Concerto Grosso per i New Trolls.
I New Trolls sono i primi a cercare e trovare nuove strade musicali unendo hard rock a dolci melodie, evidenziando le proprie potenzialità e virtuosismi, dalle percussioni di Gianni Belleno alla chitarra (suonata con i denti o dietro la schiena) di Nico Di Palo , ma soprattutto l'intreccio vocale del collettivo. Primi da sempre nella sperimentazione, i NT creano, in collaborazione con Luis Enriquez Bacalov , "Concerto grosso", prima e straordinaria fusione di rock con melodie classiche.
Anche se all'apice del successo, i New Trolls non vivono sugli allori ma nel 1971 incidono un doppio album: "Searching for a land" , uno registrato in studio e uno live (primo live di un gruppo italiano), interamente in inglese. "Searching for a land" evidenzia le due strutture principali del gruppo, basate sull'inarrestabile chitarra di Nico Di Palo e sulle atmosfere sobrie di Vittorio De Scalzi : se da un lato questo è la chiave del successo, dall'altro e motivo di dissapori. Inizia per questi grandi musicisti, un periodo di screzi interni dal quale nascerà l'album "UT". Nel 1975, Vittorio De Scalzi elabora in chiave rock il brano "Una notte sul monte calvo" di Mussorgski (tutt'ora cavallo di battaglia nei concerti) .
Grazie ad una nuova idea di Bacalov , gli storici New Trolls si ricompongono e iniziano a lavorare per il "Concerto grosso 2" ; al gruppo di Nico Di Palo, Gianni Belleno, Giorgio D'Adamo e Vittorio De Scalzi si aggiunge Richy Belloni . Da questo assetto nuove grandi idee diventano nuovi grandi successi come Aldebaran, FS, Quella carezza della sera e, molti altri alternati a tournee e ad album con Ornella Vanoni e Anna Oxa . Nel 1992 dopo l'uscita dal gruppo di Gianni Belleno alle percussioni viene chiamato il grande Alfio Vitanza (ex Latte e Miele) e incidono un nuovo album "Quelli come noi". In seguito anche Richy Belloni esce dalla band per lavorare a Canale 5 e per suonare nel gruppo “Extra”. Entra invece in organico Roberto Tirantiche partecipa alle ultime apparizioni del gruppo a San Remo tra cui una con Greta e l'ultima con Umberto Bindi presentando un pezzo di Bindi e Renato Zero : "Letti" che sarà inserito nell'ultimo CD ufficiale dei New Trolls : "Il sale dei New Trolls" . Nel 1998 dopo un ennesimo concerto Nico Di Palo rimane vittima di un gravissimo incidente automobilistico…….i New Trolls si ridividono e........... Novembre 2006 segna la reunion, dopo circa dieci anni di separazione, tra Vittorio De Scalzi e Nico Di Palo, i due artisti più rappresentativi sia sotto il profilo creativo che interpretativo dei New Trolls, che, con Alfio Vitanza, Francesco Bellia, Mauro Sposito e Andrea Maddalone, danno vita a La Leggenda New Trolls.
Il “Mito” Di Palo e la “Storia” De Scalzi, le due figure emblematiche dei New Trolls, coloro che hanno firmato ed interpretato tutti i più grandi successi della band, fanno rivivere oggi le antiche emozioni e gli antichi fasti del grande gruppo genovese.
Nel 2007 pubblicano il terzo capitolo dei Concerto Grosso,The Seven Seasons, una splendida fusione tra rock e barocco che li rende unici anche nel panorama musicale odierno e con il quale rientrano a pieno titolo nelle classifiche di vendita.
Nell’agosto 2007, a Trieste, accompagnati da un’orchestra di archi e oboe diretta dal Maestro Stefano Cabrera, primo violino Roberto Izzo, presentano il Trilogy Live,
con il quale ripropongono i tre Concerto Grosso e dal quale ne scaturiscono due CD e un DVD live di rara qualità e intensità sia musicale che corale.
Alla “prima” di Trieste fa seguito un tour teatrale, che prosegue nel 2008, sia in Italia che all’estero (Giappone, Corea, Messico, Spagna) riscuotendo ovunque strepitosi consensi di pubblico e di critica, alternato a concerti classici nei quali vengono riproposti i più grandi successi pop e tipicamente prog che hanno contraddistinto la loro inconfondibile carriera.
A distanza di quaranta anni dall’uscita del primo LP Senza Orario Senza Bandiera, il talento creativo e interpretativo di Vittorio De Scalzi e Nico Di Palo, continua a brillare come se tutto questo tempo non fosse mai passato e per contro torna arricchito, pur lasciandole alle spalle, delle esperienze vissute, guardando avanti con lo spirito che li ha sempre contraddistinti, quello di mettersi continuamente in gioco con produzioni che privilegiano l’aspetto artistico anziché quello consumistico.
.... Dicembra 2009
De Scalzi, Di Palo, Belleno e D’Adamo ricompongono la Band originaria che ha scritto i più grandi successi e che ha inventato un genere musicale che è stato poi chiamato “Progressive”.
I NEW TROLLS sono già al lavoro per preparare il nuovo spettacolo e un nuovo CD di brani inediti…
Gennaio/Giugno 2010 favoloso successo del Tour Teatrale che ha "toccato i migliori Teatri della penisola. Ebri di successi sono già al lavoro con il M° Luis Bacalov per il CG3

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Torna in alto Andare in basso

Re: Cantautori & Cantastori (Puntate Precedenti)

Messaggio Da anna il Lun 10 Ott - 13:32

Cantastorie ha scritto:LE ORME

Ho deciso di inserire le Orme in questa selezione, non perche’ essi sono stati un
gruppo beat a tutti gli effetti, ma perche’ essi rappresentano una linea di confine
tra Beat e Psichedelica nostrana.

La stroria di questo gruppo, nato a Venezia, inizia nel 1967, quando il beat si piegava
ai nuovi orizzonti musicali e, quando psichedelica significava nuova tendenza e i Beatles
stavano sperimentano nuovi suoni (nel ’67 infatti, esce il loro capolavoro assoluto
"Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Banb").

Di queste nuove sonorità Le Orme se ne fecero subito partecipi, fin dal primo singolo
"Fiori e colori", creando in quei pochi minuti una rivoluzione musicale senza
neppure utilizzare cover (anche il retro è sulla stessa linea "Lacrime di
sale").

Con la prima formazione che comprendeva Aldo Tagliapietra, Michi Dei Rossi , Nino
Smeraldi e Claudio Galieti arrivarono al disco per l’estate del ’68 presentando
"Senti l’estate che torna" e sul retro un omaggio all’attrice Mita
Medici: "Mita mita", riscuotendo un certo successo. Con il terzo 45 giri entra
in organico Tony Pagliuca, ed il rock si trasforma: lo spazio limitato di tre/quattro
minuti non è piu’ sufficiente ad esprimere le idee. Nasce cosi’ l’idea di
uno dei pochi esempi di concept-album italiano (Solo i New Trolls sfruttarono questa idea)
, quel "Ad Gloriam", splendido ed irripetibile. Si realizza cosi’
l’equilibrio tra melodia mediterranea e la sperimentazione ("Fumo",
"Fiore di giglio""Non so restare solo"), Hendrix ed i primi Pink Floyd
sembrano essere presenti tra i solchi del disco. "Ad Gloriam" ebbe
un’accoglienza tiepida da parte del pubblico e l’etichetta produttrice troppo
piccola per fornire un’adeguata promozione: il disco passò praticamente inosservato,
diventando con il tempo uno tra i dischi piu’ rari e ricercati dai collezionisti.

Dopo qualche altro episodio, la formazione si riduce a tre elementi indirizzando la
musica al genere Progressive, arrivando, ai giorni nostri viva e vegeta.

Formazione:

Aldo Tagliapietra – voce, chitarra acustica, flauto

Nino Smeraldi – chitarra solista, canto

Claudio Galieti – basso, voce, violoncello

Toni Pagliuca – organo, cembalo, piano elettrico

Michi Dei Rossi – batteria e percussioni



LP – AD GLORIAM – CAR JB 1968

LP – L’AURORA DELLE ORME – CAR JB 1970

45 – gg – FIORI E COLORI /LACRIME DI SALE – CAR JB 1967

45 – gg – SENTI L’ESTATE CHE TORNA / MITA MITA – CAR JB 1968

45 – gg – MILANO 1968 / I MIEI SOGNI – CAR JB 1968

45 – gg – IRENE / CASA MIA – CAR JB 1969

45 – gg – L’AURORA / FINITA LA SCUOLA – CAR JB 1970






[url=http://www.sezionemusica.it/orme discografia/discografia ufficiale.htm]DISCOGRAFIA TOTALE[/b][/url]

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Torna in alto Andare in basso

Re: Cantautori & Cantastori (Puntate Precedenti)

Messaggio Da anna il Lun 10 Ott - 13:33

Cantastorie ha scritto:Non sono impassita,almeno non piu' del solito.

Ho inserito sei complessi musicali - Nomadi, Equipe, New Trolls, Pfm, Aria, Orme - formatisi negli stessi anni (seconda metà dei sixty), alcuni dei quali collaborarono-interagirono con cantautori di fascia A - come diremmo oggi e al contempo ebbero un'identità propria ben definita.
Nomadi ed Equipe - Guccini
Pfm - New Trolls - De Andre'
Da quell'interazione-collaborazione ne trassero benefici-rivitalizzazione entrambi i fronti..
a metà anni settanta ex.NewTrolls erano nella band che accompagnò l'esordio palco di facevano serate comuni con De Andrè alla BussolaViareggina
Spoiler:
Fu così che la sera del 18 marzo 1975 La Bussola ospitò la prima esibizione di De André dal vivo, un evento che è rimasto alla storia.....

Ma spingere Faber sul palco non fu facile. «Era terrorizzato e fu il regista Marco Ferreri, suo grande amico, a trascinarlo fuori dai camerini - sono i ricordi di Cristiano De Andrè frutto delle confidenze paterne -. La cosa buffa è che poi non voleva più smettere di cantare». Conferma tutto Ricky Belloni, il chitarrista ex-New Trolls che quella sera formò la band di de Andrè insieme a Giorgio Usai, Gianni Belleno e Giorgio D’Adamo: «Facemmo un mese di prove a Sturla, Fabrizio era terribilmente teso anche se spesso scherzava su queste sue paure - dice Belloni -. Aveva la stimmate dell’artista. Quando ci esibimmo alla Bussola ebbi subito la sensazione di essere parte di un evento che avrebbe fatto epoca».
....e non è casual che a fine '70 ciò conflui' in due tourlive ....GucciniNomadi e DeAndrèPFM...
Il senso di tutto sta pappardella è che le cosiddette "suddivisioni rigide ed invalicabili" tra artisti e tra generi-appartenenze-categorie ....è una fissazione di chi la musica la "commenta a chiacchiere" ma poi non la fa:)

Se riesco a trovare in Youtube qualcosetta in merito inserirò...altrimenti dal prox post ci si "sposta" in suolo-suono emiliano...perchè ci sarà un perchè tra Bologna e Reggio E. è passato n pezzo di storia della canzonetta nostrana

:chissà:

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Torna in alto Andare in basso

Re: Cantautori & Cantastori (Puntate Precedenti)

Messaggio Da anna il Lun 10 Ott - 13:34

Cantastorie ha scritto:




Rimini, 12 luglio 1975.
Dall'eccezionale Tournèe, la prima nella carriera di Fabrizio De Andrè, accompagnato dai musicisti dei New Trolls (mancano i cantanti Di Palo e De Scalzi, in quegli anni in lite). Negli arrangiamenti dei brani si riconoscono le sonorià del musicisti genovesi, con i quali Fabrizio aveva già collaborato, scrivendo i brani dell'album Senza Orario Senza Bandiera.


-----------------------




-----------------------



------------------------------------





--------------------------------------






Scelte fatte al volo, chi vuole aggiunga ciò che crede :closedeyes:

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Torna in alto Andare in basso

Re: Cantautori & Cantastori (Puntate Precedenti)

Messaggio Da anna il Lun 10 Ott - 13:41

mambu ha scritto:Hai detto Festival della musica d'avanguardia di Viareggio '71?

Mia Martini, PFM e...

(notare la fibbia del presentatore )








Quando arriva Cuore facciamo un dibattito sugli Area di Djivas e quelli di Tavolazzi

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Torna in alto Andare in basso

Re: Cantautori & Cantastori (Puntate Precedenti)

Messaggio Da anna il Lun 10 Ott - 14:23

Link forum originale


Cuore di Tenebra ha scritto:Volontieri

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Torna in alto Andare in basso

Re: Cantautori & Cantastori (Puntate Precedenti)

Messaggio Da anna il Lun 10 Ott - 15:27


_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Torna in alto Andare in basso

Re: Cantautori & Cantastori (Puntate Precedenti)

Messaggio Da anna il Mar 11 Ott - 18:34

Cantastorie ha scritto:
Nello speciale tv di RaiStoria viene ripercorsa analiticamente l'intera carriera artistica di G. Gaber...






_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Torna in alto Andare in basso

Re: Cantautori & Cantastori (Puntate Precedenti)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum