Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» ... e le stelle si fanno guardare
Da miki Ven 3 Mar - 15:23

» Sanremo 2017 - notizie e commenti
Da Saix91 Gio 9 Feb - 15:49

» ...mettiamoci comodi
Da Bellaprincipessa Mer 4 Gen - 11:21

» Addio a.....
Da anna Sab 30 Lug - 12:49

» The Voice of Italy 2016 - Live
Da Saix91 Mar 24 Mag - 15:09

» Eurovision Song Contest 2016 - Semifinali - Finale
Da anna Lun 16 Mag - 18:01

» X Factor 10 Notizie e commenti
Da anna Mer 11 Mag - 18:57

» Il Cinema sulla stampa
Da anna Mer 11 Mag - 18:55

» Il Giradischi
Da ubik Mar 10 Mag - 23:14

» Marco Mengoni
Da anna Sab 7 Mag - 19:59

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Festival di SANREMO 1951-2012

Pagina 4 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Festival di SANREMO 1951-2012

Messaggio Da ubik il Ven 13 Gen - 23:37



L'altra Nilla Pizzi

canzone strappalacrime per giunta manca pure la versione moderna di Flo Sandon's

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di SANREMO 1951-2012

Messaggio Da ubik il Ven 13 Gen - 23:41



Buona sera Flo Sandon's

finalmente la sentiamo lei era la voce moderna

trovata anche la versione più tradizionale con la voce di Carla Boni



Ultima modifica di ubik il Dom 9 Dic - 23:34, modificato 1 volta

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di SANREMO 1951-2012

Messaggio Da ubik il Ven 13 Gen - 23:51

Canto della solitudine Nilla Pizzi versione "classica" e sempre un po' "rumbata" evidentemente era un ritmo molto apprezzato all'epoca



versione "moderna" di Teddy Reno  nonc'è

Innamorami Gino Latilla versione "classica" più american swing all'inizio



versione "moderna" di Teddy Reno
sembra avere 200 anni  Suspect 

edit: non si trova più What a Face

La mamma che piange di più Achille Togliani versione "classica"  nonc'è

Giorgio Consolini versione "moderna"  moderna per modo di dire, sia la musica che il testo fanno veramente venire il latte alle ginocchia



La pianola stonata Achille Togliani versione "classica" di una canzone antica come Noè però gli effetti al piano sono simpatici e moderni (quando il piano stona) chissà cosa intendono nel testo per "calzoni a campana"?



versione "moderna" di Katyna Ranieri
Katyna cinguetta com'era d'uso per le voci femminili dell'epoca   

edit: ma purtroppo è stata tolta da youtube

Qualcuno cammina Carla Boni versione "classica"  nonc'è

Flo Sandon's versione "moderna" "...qualcuno cammina e va e va e va, e già una manina ti fa son qua son qua, e sboccia da un giglio vermiglio, tuo figlio, ma come? di giààààààààààààà..." testo impagabile



Ultima modifica di ubik il Ven 20 Dic - 19:41, modificato 3 volte

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di SANREMO 1951-2012

Messaggio Da ubik il Ven 13 Gen - 23:54



Domandatelo Achille Togliani

che buffo titolo Suspect Suspect Suspect la canzone è solo tremenda

ed ecco trovata la versione "moderna" di Katyna Ranieri



la canzone rimane tremenda Suspect


Ultima modifica di ubik il Dom 9 Dic - 23:59, modificato 2 volte

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di SANREMO 1951-2012

Messaggio Da ubik il Sab 14 Gen - 0:01



Povero amico mio Giorgio Consolini

Il cielo è cupo e già la pioggia scroscia,
il cuore mio s'immerge nell'angoscia
perchè stanotte tutto è naufragato:

lei m'ha lasciato!
Vagando per la casa senza tregua,
c'è un'ombra che m'insegue; qualcuno mi rimane
che mi vuol bene: il mio cane!!!

Povero amico mio,
siamo rimasti soli, tu ed io;

la padroncina sai, ci ha abbandonato:

vuoi saperlo perchè?
Era stanca di me!
Invano cercherai la sua carezza
ed io non posso darti che tristezza;
l'amavo tanto, e se n'è andata via,
e sto morendo dalla gelosia!
Povero amico mio,
siamo rimasti soli, tu ed io!!
Tu, ed io!

La notte va pian piano dileguando.
Amico mio, con me tu stai vegliando

un pover'uomo e guardi come piange
quando non finge...
Ho tanto freddo... accendo un po' il camino,
ma tu stammi vicino... la febbre mi divora
ed in quest'ora... ho paura!!

Povero amico mio,
siamo rimasti soli. tu ed io;
ecc., ecc...


l'altra versione era di Gino Latilla ma non si trova

con questa canzone si conclude questa edizione del festival

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di SANREMO 1951-2012

Messaggio Da ubik il Lun 16 Gen - 23:40

il festival del 1954 porterà delle novità e delle sorprese

i cantanti sono almeno una decina, per la prima volta c'è il Quartetto Cetra e soprattutto manca del tutto Nilla Pizzi Suspect

i temi delle canzoni sono sostanzialmente tre: il drammone lirico, la canzoncina scacciapensieri al limite del demenziale e il sentimentale alcuni titoli fanno sudare

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di SANREMO 1951-2012

Messaggio Da ubik il Mer 18 Gen - 23:42

Festival di SANREMO 1954

"Il quarto festival della canzone italiana si tenne a Sanremo dal 28 al 30 gennaio 1954.

Vengono presentate 10 canzoni per sera, per i primi due giorni. Al termine di ogni serata i giurati votano e decidono quali sono le 5 canzoni che hanno accesso alla finale e quali vengono eliminate. Durante la terza sera ha luogo la finale.
I giurati erano 320, diversi per ogni serata e così suddivisi: 80 sorteggiati fra il pubblico presente in sala, 240 fra gli abbonati alla Radio.
Ogni canzone viene proposta nella stessa sera in due interpretazioni diverse con due diversi arrangiamenti."


wikipedia




Tutte le mamme Gino Latilla
canzone prima classificata

una delle canzoni che più faccio fatica a sopportare Suspect tra l'altro non avevo mai fatto caso al testo
l'ha cantata anche lui Giorgio Consolini



_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di SANREMO 1951-2012

Messaggio Da anna il Mer 18 Gen - 23:49

ubik ha scritto:

Povero amico mio Giorgio Consolini


un dramma sempre attuale...



_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di SANREMO 1951-2012

Messaggio Da ubik il Mer 18 Gen - 23:51



Canzone da due soldi Achille Togliani

seconda classificata non si capisce come mai non abbia vinto questa  Suspect

Katyna Ranieri cantò la stessa canzone



Ultima modifica di ubik il Ven 20 Dic - 19:51, modificato 1 volta

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di SANREMO 1951-2012

Messaggio Da ubik il Gio 19 Gen - 0:03

terza si classificò ...E la barca tornò sola Franco Ricci



ed ecco la versione di Gino Latilla



ho trovato anche la versione di Claudio Villa, che posto la canzone è in stile romanza melodrammatica Suspect Suspect con tanto di acuto finale da parte del reuccio



Ultima modifica di ubik il Lun 10 Dic - 0:03, modificato 1 volta

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di SANREMO 1951-2012

Messaggio Da anna il Gio 19 Gen - 0:16

ubik ha scritto:terza si classificò ...E la barca tornò sola ma non trovo nè la versione di Franco Ricci ( ) nè quella di Gino Latilla

però ne ho trovata una di Claudio Villa, che posto la canzone è in stile romanza melodrammatica Suspect Suspect con tanto di acuto finale da parte del reuccio

bellissima la parodia fatta da Carosone purtroppo ho trovato questa che però piacerà tanto a ubik per il fruscio ricordo un filmato visto in Rai ma non lo trovo


_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di SANREMO 1951-2012

Messaggio Da ubik il Dom 29 Gen - 20:09

Notturno... (per chi non ha nessuno) Natalino Otto e Vittoria Mongardi  non ci sta

Non è mai troppo tardi Carla Boni manca   

c'è invece nella versione di Flo Sandon's ballabile tediosissimo






Aveva un bavero sia nella versione del mitico Quartetto Cetra

che in quella di Vittoria Mongardi & Duo Fasano



questa canzone nel testo rispolvera persino "la bella Gigogin" e anche lei, come altre centinaia degli anni 50 e 60, ha tra gli autori Panzeri


Ultima modifica di ubik il Ven 20 Dic - 19:59, modificato 2 volte

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di SANREMO 1951-2012

Messaggio Da ubik il Dom 29 Gen - 20:13



Sotto l'ombrello Katyna Ranieri & Giorgio Consolini

manca la versione cantata da Gino Latilla & Duo Fasano

ma non fa niente, la canzone è terribile Suspect Suspect Suspect anche se arrivò alla finale

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di SANREMO 1951-2012

Messaggio Da ubik il Dom 29 Gen - 20:19



Mogliettina Natalino Otto

che titolo! sembrano passati 5000 anni e invece ne sono passati solo una sessantina

c'è anche la versione più classica di Achille Togliani forse forse migliore perchè meno anacronistica di quella swingata cantata da Otto


_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di SANREMO 1951-2012

Messaggio Da ubik il Dom 29 Gen - 20:26

Con te Achille Togliani



  non fatevi scoraggiare, il brano è imperdibile      

esiste anche la versione al femminile cantata da Flo Sandon's col contributo speciale di Natalino Otto  ma è stata tolta

ne ho trovata una versione di Claudio Villa, giusto per risentire il motivo e anche perchè fu scritta da Totò



e a proposito di titoli improbabili, ecco la decima classificata, Donnina sola cantata dall'immarcescibile Achille Togliani



l'orchestra mi ricorda quella della canzone finale di Shining    chissà come mai     
il testo è veramente raccapricciante   

manca invece la versione di Natalino Otto


Ultima modifica di ubik il Ven 20 Dic - 20:09, modificato 2 volte

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Festival di SANREMO 1951-2012

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum