Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» ... e le stelle si fanno guardare
Da miki Ven 3 Mar - 15:23

» Sanremo 2017 - notizie e commenti
Da Saix91 Gio 9 Feb - 15:49

» ...mettiamoci comodi
Da Bellaprincipessa Mer 4 Gen - 11:21

» Addio a.....
Da anna Sab 30 Lug - 12:49

» The Voice of Italy 2016 - Live
Da Saix91 Mar 24 Mag - 15:09

» Eurovision Song Contest 2016 - Semifinali - Finale
Da anna Lun 16 Mag - 18:01

» X Factor 10 Notizie e commenti
Da anna Mer 11 Mag - 18:57

» Il Cinema sulla stampa
Da anna Mer 11 Mag - 18:55

» Il Giradischi
Da ubik Mar 10 Mag - 23:14

» Marco Mengoni
Da anna Sab 7 Mag - 19:59

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



PiXeL

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: PiXeL

Messaggio Da piergiorgio il Sab 25 Feb - 16:44

Lucy Gordon ha scritto:
piergiorgio ha scritto:
Lucy Gordon ha scritto:Giò , mi dici i sofware che occorrono per fare una webradio?....ho letto che ne servono solo tre e pure a gratis

io ho provato a scaricarli ed installarli, ma ho fatto un casino......tu ne sai qualcosa?

come esperienza diretta no, avevo letto delle cose a suo tempo sull'argomento. interessante hai in mente un progettino?

se vuoi provo a fare delle ricerce

se te lo di dico mi prendi per il culo un mese.... ...volevo fare la Radioweb Antonella Lo Coco.

se mi dai qualche dritta riesumo il progetto

tu non ci crederai ma appena uscita cuore scoppiato sono entrato nel tunnel e l'ascoltavo a ripetizione. mi è piaciuta un sacco, ho seguito x factor a modo mio. quindi non potrei mai prenderti in giro

provo a vedere cosa c è di open source per le web radio dammi tempo


Ultima modifica di piergiorgio il Sab 25 Feb - 16:54, modificato 1 volta
avatar
piergiorgio
cometa
cometa

Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 04.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PiXeL

Messaggio Da Lucy Gordon il Sab 25 Feb - 16:47

denghiu Giò
avatar
Lucy Gordon
agente critico
agente critico

Messaggi : 2903
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PiXeL

Messaggio Da piergiorgio il Sab 25 Feb - 16:51

Lucy Gordon ha scritto:denghiu Giò

de nada Lucy
avatar
piergiorgio
cometa
cometa

Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 04.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PiXeL

Messaggio Da piergiorgio il Dom 26 Feb - 11:48

ho trovato questo tutorial, non so se può essere utile, mi sembra sufficientemente chiaro nell'esposizione, poi bisogna vedere all'atto pratico e su quale sistema operativo installare il tutto

http://video.pmi.it/file/vedi/1110/come-creare-una-web-radio-a-costo-zero/
avatar
piergiorgio
cometa
cometa

Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 04.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PiXeL

Messaggio Da piergiorgio il Dom 26 Feb - 11:54

picpiera ha scritto:grazie piergiorgio anch'io non sono un gran che....vedremo di imparare qualche cosa o di vedere


ciao picpiera,
cercherò di esservi utile, impariamo insieme
avatar
piergiorgio
cometa
cometa

Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 04.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PiXeL

Messaggio Da piergiorgio il Dom 26 Feb - 13:50

anche qui è dettagliata la spiega, parla pure dei diritti alla siae ^^

http://www.geekissimo.com/2008/05/05/guida-su-come-creare-una-web-radio/
avatar
piergiorgio
cometa
cometa

Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 04.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PiXeL

Messaggio Da Lucy Gordon il Dom 26 Feb - 22:31

grazie Giò.........appena posso mi metto al lavoro
avatar
Lucy Gordon
agente critico
agente critico

Messaggi : 2903
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PiXeL

Messaggio Da piergiorgio il Lun 27 Feb - 9:14

due minuti di video affascinante per un buongiorno diverso dal solito

avatar
piergiorgio
cometa
cometa

Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 04.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PiXeL

Messaggio Da anna il Lun 27 Feb - 9:44

affascinante davvero grazie

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 104

Tornare in alto Andare in basso

Re: PiXeL

Messaggio Da piergiorgio il Lun 27 Feb - 12:17

anna ha scritto: affascinante davvero grazie

avatar
piergiorgio
cometa
cometa

Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 04.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PiXeL

Messaggio Da Lucy Gordon il Lun 27 Feb - 12:44


..........bello

ma dopo aver appena letto "La Strada" ....direi anche inquietante Suspect

forse mi lascio suggestionare
avatar
Lucy Gordon
agente critico
agente critico

Messaggi : 2903
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PiXeL

Messaggio Da piergiorgio il Lun 27 Feb - 15:08

Il lavoratore si vede da Facebook

Una ricerca rivela che i profili in blu sono dei buoni valutatori per individuare le qualità di un lavoratore. Il nuovo recruiting passerà da Facebook?
Roma - Affermano di essere riusciti a scovare un nuovo metodo per valutare chi si candida per un lavoro. Si chiama Facebook. Uno studio effettuato da un team guidato da Don Kluemper, professore di management al College of Business della Northern Illinois University e pubblicato dal Journal of Applied Social Psychology, ha dimostrato che il social network più famoso del mondo potrebbe effettivamente essere un valido strumento di analisi per i professionisti delle risorse umane.

Nella ricerca è stato chiesto a sei persone che lavorano nel settore del reclutamento del personale di valutare i profili Facebook di 56 studenti universitari per 90 minuti al giorno, per evitare l'affaticamento. A ogni profilo doveva essere dedicato un lasso di tempo non superiore ai 10 minuti e i parametri del carattere da considerare erano i cosiddetti Big Five: estroversione, coscienziosità, stabilità emotiva, amicalità e apertura mentale. Punteggi molto alti sono stati assegnati a chi mostrava di aver viaggiato, avere molti amici e una vasta gamma di hobby e interessi; le foto di feste o uscite con gli amici non sono state giudicate negativamente, al contrario, indicherebbero una persona estroversa e cordiale. Chi ha ottenuto i punteggi più alti è stato considerato un futuro buon candidato nel mondo del lavoro. Il campione è, invece, stato sottoposto a un test di autovalutazione e al test del QI.

Sei mesi dopo i ricercatori hanno chiesto ai datori di lavoro degli, ormai, ex studenti universitari di esprimere un parere sulle loro prestazioni lavorative. I datori di lavoro hanno dato valutazioni sui propri dipendenti molto simili a quelle dei sei esperti, sopratutto per quanto riguarda i tratti come la curiosità, l'intelligenza e la responsabilità. Inoltre, si è scoperto che i giudizi dati grazie a Facebook erano molto più veritieri del test del QI o della autovalutazione.
"In cinque o dieci minuti i nostri valutatori hanno esaminato i post in bacheca, il numero di amici, i gusti letterari e musicali e le foto per valutare la socialità. Facebook è una fonte molto ricca di informazioni" ha commentato Kluemper, che però ha ammesso di essere rimasto sorpreso quando ha scoperto che per trovare il candidato ideale è più utile Facebook del test di QI. A differenza dei test di autovalutazione, in cui si tenderebbe a fornire risposte più socialmente accettabili, su Facebook sarebbe più difficile falsificare la propria identità, soprattutto di fronte agli "amici".

In realtà molti dipartimenti delle risorse umane utilizzano la creatura di Zuckerberg per capire qualcosa di più sul candidato e pare, anche, che sia una pratica molto collaudata. Uno studio effettuato lo scorso anno da Reppler ha evidenziato che il 90 per cento dei reclutatori guardava la pagina Facebook di un candidato pur sapendo che non avrebbero dovuto farlo.

La ricerca della Northern Illinois University intendeva appunto dimostrare se queste abitudini dei datori di lavoro avessero un valore reale. "Molte decisioni sono prese sulla base dei profili di Facebook. Le persone vengono assunte, licenziate, sospese - ha affermato Kluemper - Questo è il primo studio che chiarisce se Facebook può contribuire, in maniera valida, a prendere tali decisioni".
Prima di lanciare l'allarme e cancellare dal profilo tutte le foto e/o commenti compromettenti sarebbe più opportuno impostare la privacy del proprio profilo lasciando pubbliche solo le informazioni minime.

Kluemper consiglia: il mondo delle risorse umane non deve mettere da parte i test esistenti e sostituirli con Facebook. Difatti, l'utilizzo del social network come strumento di selezione del personale potrebbe aprire scenari pericolosi. La legittimità di una simile pratica non è ben chiara e potrebbe nascere una lunga serie di problemi legali, in primis quelli legati alla discriminazione razziale, religiosa, politica o sessuale. Kluemper ha messo le mani avanti: "Prima che possa essere utilizzato come strumento di selezione legalmente difendibile, deve esserne dimostrata la validità. Questa ricerca è solo un primo passo in questa direzione". Kluemper punterebbe a ripetere lo studio per verificare se i risultati sono duplicabili.

Non è la prima volta che Facebook finisce nel mirino di qualche ricerca volta a sovrapporre i profili in blu con i tratti psicologici degli utenti. All'inizio del mese uno studio dell'università di Chicago avrebbe scoperto che la creatura di Zuckerberg sarebbe più piacevole degli storici vizi della vita: l'alcool e il fumo. In un'altra ricerca effettuata dall'Università di Milano e dal MIT è stato scoperto che le persone che utilizzano il social network hanno delle reazioni fisiche e psicofisiologiche simili a chi suona uno strumento musicale o a chi è impegnato in una qualche attività creativa. L'ultima, ma solo in ordine di tempo, arriva da un rapporto del New York Times: gli aggiornamenti di stato tristi o cupi non andrebbero ignorati, ma dovrebbero essere visti come segni premonitori della depressione.

Gabriella Tesoro

http://punto-informatico.it/3455435/PI/News/lavoratore-si-vede-facebook.aspx
avatar
piergiorgio
cometa
cometa

Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 04.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PiXeL

Messaggio Da ubik il Lun 27 Feb - 19:58

piergiorgio ha scritto:due minuti di video affascinante per un buongiorno diverso dal solito ...

ooohhhhhhhhhh, ma è virtuale o è veramente la terra?

quanti temporali

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: PiXeL

Messaggio Da picpiera il Lun 27 Feb - 20:15

piergiorgio grazie bel video
avatar
picpiera
inviata specialissima
inviata specialissima

Messaggi : 6649
Data d'iscrizione : 07.03.11
Località : liguria

Tornare in alto Andare in basso

Re: PiXeL

Messaggio Da piergiorgio il Lun 27 Feb - 21:58

picpiera ha scritto:piergiorgio grazie bel video

pic
avatar
piergiorgio
cometa
cometa

Messaggi : 296
Data d'iscrizione : 04.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: PiXeL

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum