Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» ... e le stelle si fanno guardare
Da miki Ven 3 Mar - 15:23

» Sanremo 2017 - notizie e commenti
Da Saix91 Gio 9 Feb - 15:49

» ...mettiamoci comodi
Da Bellaprincipessa Mer 4 Gen - 11:21

» Addio a.....
Da anna Sab 30 Lug - 12:49

» The Voice of Italy 2016 - Live
Da Saix91 Mar 24 Mag - 15:09

» Eurovision Song Contest 2016 - Semifinali - Finale
Da anna Lun 16 Mag - 18:01

» X Factor 10 Notizie e commenti
Da anna Mer 11 Mag - 18:57

» Il Cinema sulla stampa
Da anna Mer 11 Mag - 18:55

» Il Giradischi
Da ubik Mar 10 Mag - 23:14

» Marco Mengoni
Da anna Sab 7 Mag - 19:59

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



The Voice of italy - 2013

Pagina 9 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: The Voice of italy - 2013

Messaggio Da Stellaneltempo il Mer 29 Mag - 22:25

Wow...due ospiti eccezionali...
avatar
Stellaneltempo
satellite artificiale
satellite artificiale

Messaggi : 1731
Data d'iscrizione : 15.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of italy - 2013

Messaggio Da ubik il Mer 29 Mag - 22:32

difatti, ma non se ne era tornato in corea dopo il grande successo all'olimpico? Suspect Suspect Suspect

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of italy - 2013

Messaggio Da Stellaneltempo il Mer 29 Mag - 22:35

Mandiamo anche kekko in Corea?
avatar
Stellaneltempo
satellite artificiale
satellite artificiale

Messaggi : 1731
Data d'iscrizione : 15.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of italy - 2013

Messaggio Da ubik il Mer 29 Mag - 22:44

ottima idea

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of italy - 2013

Messaggio Da ubik il Mer 29 Mag - 22:46

beh, almeno abbiamo già due pause per il bagno assicurate [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of italy - 2013

Messaggio Da Stellaneltempo il Mer 29 Mag - 23:08

ubik ha scritto:beh, almeno abbiamo già due pause per il bagno assicurate [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


avatar
Stellaneltempo
satellite artificiale
satellite artificiale

Messaggi : 1731
Data d'iscrizione : 15.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of italy - 2013

Messaggio Da anna il Mer 29 Mag - 23:13

Stellaneltempo ha scritto:Mandiamo anche kekko in Corea?
sarebbe ora

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of italy - 2013

Messaggio Da ubik il Mer 29 Mag - 23:14

anna ha scritto:
Stellaneltempo ha scritto:Mandiamo anche kekko in Corea?
sarebbe ora
proporrei quella del nord però

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of italy - 2013

Messaggio Da Bellaprincipessa il Gio 30 Mag - 16:10

Ué bella gente, io stasera devo andare ad una sorée col marito... Di quelle noiosissime serate alla Salle Empire dell 'Hotel de Paris, coi principi di Monaco etc....
Spoiler:

Quindi niente finale.

Spoiler:
sono disperata

Mi raccomando, telecronacate bene che domattina vi leggo!
avatar
Bellaprincipessa
satellite artificiale
satellite artificiale

Messaggi : 1622
Data d'iscrizione : 21.03.13
Età : 43
Località : Roquebrune Cap-Martin Costa Azzurra Francia

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of italy - 2013

Messaggio Da Stellaneltempo il Gio 30 Mag - 17:20

Buona serata!
Salutaci i principi...
avatar
Stellaneltempo
satellite artificiale
satellite artificiale

Messaggi : 1731
Data d'iscrizione : 15.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of italy - 2013

Messaggio Da anna il Gio 30 Mag - 19:20

faremo del nostro meglio

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of italy - 2013

Messaggio Da Bellaprincipessa il Ven 31 Mag - 14:20

‘The Voice of Italy’: vince Elhaida Dani, il trionfo di Riccardo Cocciante

Elhaida Dani con Riccardo CoccianteSi chiama Elhaida Dani, la vincitrice della prima edizione di 'The Voice of Italy': la giovane di origini albanesi, che nel suo paese ha già vinto 'Star Academy', ha strappato il titolo a Timothy Cavicchini in un'ultima sfida al cardiopalma sotto gli occhi dei rispettivi coach, Riccardo Cocciante e Piero Pelù. Una battaglia all'ultima nota, mentre dalle poltrone rosse Noemi e Raffaella Carrà osservavano deluse dopo l'eliminazione di Silvia Capasso e Veronica De Simone.

L'ultima puntata del nuovo format di Rai2 ha decretato la vittoria di Elhaida dopo una lunga serata ricca di esibizioni, non soltanto dei cantanti in gara, ma anche dei coach e di vari ospiti, dal fenomeno made in Corea Psy agli italianissimi Modà, che hanno duettato con i cantanti in un medley dei loro maggiori successi: iniziata con un omaggio allo scomparso Little Tony da parte dei quattro giudici, la finale è entrata subito nel vivo con un'esibizione collettiva sulle note di 'Viva la Vida' dei Coldplay, lo stesso brano con cui Pelù, Noemi, la Carrà e Cocciante avevano inaugurato lo show. Questa volta, però, al loro fianco c'erano anche i quattro finalisti, che sono poi passati alle esibizioni singole: 'Girl on Fire' di Alicia Keys per Silvia Capasso, 'Un senso' di Vasco Rossi per Veronica De Simone, 'Always' di Bon Jovi per Timothy Cavicchini e i virtuosismi di 'I will always love you' per Elhaida Dani.

E' stato quindi il turno dei duetti tra coach e cantante, e degli inediti: per la De Simone, 'Nati liberi', brano scritto da lei nel cuore della notte e approvato dalla Carrà, mentre la Dani si è cimentata in 'When love calls your name', scritta da Cocciante, l'unica in inglese. Rock allo stato puro, invece, per Timothy Cavicchini, che per la gioia di Pelù ha interpretato efficacemente 'A fuoco', scritto da Livio Magnini dei Bluvertigo, per lasciare poi il palco a Silvia Capasso e alla sua 'Luce'.

Tra un'esibizione e l'altra, i tentativi del conduttore Fabio Troiano di scaldare gli animi dei coach e provocare forse un po' di baruffa, caduti però nel vuoto: nella prima edizione di 'The Voice', a dominare è stato proprio il fair play, a tratti definito buonismo, che tanto ha differenziato lo show da altri talent più "competitivi", come X Factor e Amici. Ad allentare ulteriormente la tensione ha pensato Piero Pelù, vero mattatore del programma grazie a ironia e simpatia, che proprio durante la finale ha dato il meglio di sé, munendosi di caschetto biondo prima, e riccioli rossi poi, per imitare la Carrà e Noemi, strappando addirittura una battuta politically uncorrect alla Raffa Nazionale: "La mia parrucca l'hai comprata dai cinesi, è bruttissima!".

Al termine della prima fase, la prima a essere eliminata è stata Silvia Capasso: fischi dal pubblico e lacrime di rabbia negli occhi della compagna, sugli spalti per sostenere la cantante, che dal canto suo ha accettato con il sorriso l'eliminazione. Al suo fianco sul palco Noemi, che delusa dal risultato del primo televoto (cui andavano sommati i punti guadagnati ogni volta che l'inedito, disponibile su iTunes, veniva scaricato) si è rivolta al pubblico: "A volte prendete decisioni sbagliate, questa è una di quelle volte". Per i tre cantanti rimasti in gara si è trattato dunque di riproporre la canzone portata alle Blind Audition, il brano insomma che ha convinto i coach a girare la poltrona rossa, non prima di due inediti duetti: il primo con Raffaella Carrà e Noemi in puro stile gemelle Kessler; il secondo tra Piero Pelù e Cocciante che hanno condiviso per la prima volta 'Regina di cuori' e 'Cervo a primavera'. Al termine della seconda fase è quindi rimasta indietro Veronica De Simone, ma la Carrà non ha dubbi: "Farà carriera, spero anche internazionale". Il testa a testa tra i due super finalisti si è svolto sulle note di 'Senza parole' di Vasco Rossi per Timothy, e di 'Adagio' di Lara Adrian per Elhaida: proprio quest'ultima esibizione, oltre alla commozione di Cocciante, è valsa alla cantante 19enne il titolo di vincitrice di 'The Voice' e un contratto discografico con la Univrsal Music Italy.

Un trionfo che mette la parola fine a un'avventura iniziata lo scorso marzo su Rai2 e partita come un esperimento, ma che grazie alla simpatia dei coach, all'originalità del format e al talento dei cantanti in gara, è riuscita a conquistare il pubblico, tanto da rendere sicura una seconda edizione. L'unico a non uscirne completamente vittorioso è stato Fabio Troiano, che nelle vesti di conduttore non è parso del tutto convincente: per lui, che nella serata di giovedì 30 maggio non soltanto conduceva in diretta su Rai2 'The Voice', ma anche 'Colorado' al fianco di Paolo Ruffini su Italia 1 (ovviamente in differita), l'esperienza televisiva potrebbe concludersi qui, per lasciare il posto a un conduttore in grado, il prossimo autunno, di tenere testa ad Alessandro Cattelan e a 'X Factor'.


...ma é la stessa puntata di cui ho letto la telecronaca qui?
avatar
Bellaprincipessa
satellite artificiale
satellite artificiale

Messaggi : 1622
Data d'iscrizione : 21.03.13
Età : 43
Località : Roquebrune Cap-Martin Costa Azzurra Francia

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of italy - 2013

Messaggio Da ubik il Sab 1 Giu - 15:33

The Voice, vince Elhaida

E dire che all'inizio sembrava che ci sarebbe stato il miracolo: la puntata ha preso il via con un decoroso omaggio a Little Tony sulle note di Cuore Matto cantato dai 4 coach. Un'esibizione pulita, interessante, senza svirgoli (con al massimo Pelù, vestito come il tipo di V per Vendetta ma con il varicocele dovuto al pantapelle di 6 taglie in meno, che ogni tanto era convinto di cantare Cuore Loco). Poi è bastato vedere il nido nel cuculo nell'acconciatura di Carolina per capire che anche stavolta The Voice sarebbe stato il solito scempio.

D'altronde tutta Italia è dispiaciuta della fine di questo mirabolante show: ora chi diavolo possiamo perennemente insultare il giovedì sera se non Troiano, che peraltro stasera è vestito come un punguino ma forse un vero pinguino saprebbe condurre meglio? Tra le personalità accorse per vedere chi trionferà, tra il pubblico c'è addirittura Leopoldo Mastelloni, giusto per farvi capire il livello.

La gara comincia e io tifo per il lesbo power di Silvia che canta Girl on fire, canzone che ormai non esiste più perché è stata soppiantata dalla versione delle travestite americane This boy is a boooottommm. Se l'avesse cantata così avrebbe sicuramente vinto.

Per il resto il sempre bono Timothy ha una giacca che sembra uscita dal Bagaglino, Elhaida già rinominata Elagna canta I Will Always Love You: avanguardia pura e Veronica viene presentata dalla Carrà con un «era nuda e io ho cercato di vestirla» : ecco, Raffa cara, se la lasciavi nuda almeno i voti di Pelù se li prendeva tutti.

Arriva uno dei due super(!) ospiti della serata: PSY, che dopo i fischi del pubblico all'Olimpico ha deciso di optare per un'esibizione palesemente registrata, dove un pubblico di minchioni si dimena mimando la coreografia. È tutto molto naturale, talmente naturale che non riesce nemmeno a essere trash, solo cheap. Menzione d'onore al montaggio: il mitico movie maker l'avrebbe fatto meglio.

È il momento degli inediti (tra l'altro i meno venduti della storia di un reality visto che hanno a malapena sfiorato in questa settimana la top20). Veronica sembra un'Annalisa Scarrone stagionata e in versione cartone animato. A Fuoco (storia di una cena al messicano finita male) di Timothy nel ritornello è identica a Touch Me della boombastica Samantha fox (e in effetti Samantona potrebbe essere l'alter ego femminile del testosteronico Timothy); la Capasso ha un continuo saliscendi di note e Elagna ha un brano che Cocciante teneva chiuso nel cassetto. Ecco, una preghiera Richard: tienilo chiuso 'sto cassetto se dentro c'è 'sta roba. Finiti questi brani ho avuto la folgorazione: The Voice non è un programma di musica. È l'idea che hanno i dirigenti Rai di un programma di musica.

Nota di merito va comunque, mentre la serata procede, a Carolina. Io pensavo che il suo ruolo fosse più inutile che ne so di quello di Filippa Lagerback, invece, ha avuto il merito di riuscire a trovare gli unici 3 tweet positivi da leggere ogni sera in mezzo a gli altri 3527292474 di insulti. Ci vuole bravura anche per quello.

Finalmente arriva il colpo di coda, quello degli ospiti capaci di risollevare la serata: I Modà. E certamente un pregio ce l'hanno: darci il tempo di andare in bagno a fare tutte le interessanti cose che aspettavamo di fare da tempo. D'altronde Kekko quando canta non dà anche a voi la sensazione che debba scappare da un momento all'altro per andare al water? Comunque i cari Modà si esibiscono in un megamix dei loro successi cantati con i 4 finalisti e finalmente si capisce qual è il problema delle loro canzoni: che li cantano i Modà! Comunque come ogni brutta cosa fortunatamente ad un certo punto finisce: io me ne sono accorto perché il cane ha smesso di abbaiare, gli uccelli hanno ricominciato a cinguettare e la luna è riapparsa in cielo.

All'alba delle 11.30 arriva il primo risultato: la mia favorita Silvia è la prima eliminata. E quindi ci si prospetta un finale a due tra Elagna e mister Abercrombie. Mentre la gara continua ci si dedica al trash dei coach con i loro duetti: partono Noemi e la Carrà cantando in una lingua a noi sconosciuta. Ho provato a cercare i sottotitoli della loro esibizione alla pagina 777 e il Televideo mi ha sfanculato. Comunque un duetto dal potenziale trash inestimabile: pari solo a uno qualsiasi tra Simona Ventura e Valeria Marini.

Parte l'apoteosi trash di Pelù (che io amo perché si veste sempre come me a carnevale quando avevo 6 anni) e Cocciante in un duetto hard su Regina di cuori e Cervo a primavera praticamente un'accoppiata simile a Coca Cola e Mentos o al massimo pronta per un film di Ozpetek. Che poi voglio dire vedere Cocciante che canta i Litfiba è come vedere la Cancellieri in discoteca, per dire. E poi Richard mi fa tanta tenerezza perché sembra la nonnina delle sottilette, quella che spacca... e io adoro. Peccato per la dedica finale a Franca Rame. Si potrà farla dopo aver cantato "io rinascerò cervo a primavera..."? Da restare basiti.

Seconda eliminazione: addio Veronica. Quindi è testa a testa Elagna e Timothy. E si sa già come finirà. Timothy lo troveremo a cantare in qualche Chiringuito de Ostia. Elhaida vincerà e ce la dimenticheremo già da domattina con il suo inedito che era meglio se rimaneva tale.

Peccato per il potenziale puttanpop sprecato. Elagna avrebbe potuto essere una perfetta Demi Lovato italiana (magari pure bipolare come lei) ma, ahimè l'hanno trasformata in una pallida copia di Lara Fabian. E poi io propongo la moratoria di Adagio: chiunque la canti in un qualsiasi programma da qui e nei 2510340 anni a venire dopo deve espiare il peccato facendo qualcosa di estremo: che ne so, tirarsi fuori una zizza, mandare affanculo Noemi, bestemmiare in diretta... Cose così.

Arriva Il notaio milf e minigonnato e con il 71% dei voti dichiara vincitrice Elhaida. Parte una pioggia di coriandoli tale che al mio diploma di terza media ne hanno sparati di più e adesso mi siedo in poltrona, aspettando dopo 3 mesi di "eccezionali", "meravigliosi" "fantastici” che questi gioiellini vincano almeno un Grammy. Nel frattempo vi saluto, vi bacio e giro su Raiuno dove ci sono dei veri cantanti emergenti a Porta a Porta: Bobby Solo, Pupo, Albano, mentre mi logoro in un epocale dubbio: «Ma Timothy ce l'avrà anche lungo?».

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

in molti abbiamo avuto la stessa idea

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of italy - 2013

Messaggio Da anna il Gio 6 Giu - 16:22

The Voice of Italy 2: Riccardo Cocciante non ci sarà

Riccardo Cocciante non tornerà a The Voice of Italy 2. Così dichiara il cantautore in un’intervista a TV Sorrisi e Canzoni, lasciando tutti a bocca aperta. Cocciante ha portato al trionfo Elhaida Dani e in molti avrebbero scommesso che avrebbe partecipato alla seconda edizione per fare il bis. E invece, sembra che così non sarà. Reduce dal successo di [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link], Riccardo Cocciante guarda già al futuro. Nonostante gli impegni, le interviste, le ospitate e quant’altro, il cantautore sembra aver trovato il tempo per riflettere sui mesi a venire. Intervistato ai microfoni diTV Sorrisi e Canzoni, Cocciante è parso dubbioso sulla possibilità di partecipare alla seconda edizione del talent show: Non so se parteciperò ancora, anche se mi sono appassionato al ruolo di coach. Io non ripeto mai le esperienze, ma tutto è possibile. Ritengo di aver dato il mio contributo dicendo le cose in maniera più coraggiosa di tutti, senza badare alla forma televisiva e alla buone maniere. Sono soddisfatto anche perché ho avuto l’opportunità di farmi conoscere un po’ di più.’
Paganini non ripete, insomma. E forse è giusto così, bisogna variare le esperienze senza fossilizzarsi su una in particolare. Indubbiamente sarebbe un peccato per il programma e il pubblico, che perderebbero un pezzo di tutto rispetto. Sarebbero forse più felici gli altri tre coach, che avrebbero un temibile avversario in meno con cui confrontarsi: del resto, il cantante nato in Vietnam ha dimostrato di averci visto giusto e ha conquistato il gradino più alto del podio.
Come dichiara lui stesso, però, mai dire mai. Alla partenza della seconda edizione c’è ancora tempo e molte cose possono cambiare. Nel frattempo, Cocciante ed Elhaida gireranno l’Italia per promuovere l’inedito della cantante albanese, ‘When love calls your name’. Elhaida è stata l’unica a The Voice of Italy a presentare un pezzo in lingua inglese perché, come spiega lei stessa a TV Sorrisi e Canzoni, non sono riusciti a trovare un testo in italiano per la musica composta da Cocciante. Ma ci stanno lavorando e con tutta probabilità inseriranno il brano nel primo disco della giovane promessa canora. Chissà che lavorare a stretto contatto con la sua pupilla non gli faccia cambiare idea e venir voglia di rivivere questa fantastica avventura.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of italy - 2013

Messaggio Da ubik il Gio 6 Giu - 18:39

anna ha scritto:...Ritengo di aver dato il mio contributo dicendo le cose in maniera più coraggiosa di tutti, senza badare alla forma televisiva e alla buone maniere. Sono soddisfatto anche perché ho avuto l’opportunità di farmi conoscere un po’ di più.’...

e di averci fatto conoscere Gabriella

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: The Voice of italy - 2013

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 9 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum