Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» The Voice of Italy 2018
Da Saix91 Ven 16 Mar - 14:24

» ... e le stelle si fanno guardare
Da miki Ven 3 Mar - 15:23

» Sanremo 2017 - notizie e commenti
Da Saix91 Gio 9 Feb - 15:49

» ...mettiamoci comodi
Da Bellaprincipessa Mer 4 Gen - 11:21

» Addio a.....
Da anna Sab 30 Lug - 12:49

» The Voice of Italy 2016 - Live
Da Saix91 Mar 24 Mag - 15:09

» Eurovision Song Contest 2016 - Semifinali - Finale
Da anna Lun 16 Mag - 18:01

» X Factor 10 Notizie e commenti
Da anna Mer 11 Mag - 18:57

» Il Cinema sulla stampa
Da anna Mer 11 Mag - 18:55

» Il Giradischi
Da ubik Mar 10 Mag - 23:14

Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



X Factor 7 - Street Clerks - Gruppi

Andare in basso

X Factor 7 - Street Clerks - Gruppi

Messaggio Da anna il Ven 18 Ott - 14:57



Gli Street Clerks sono una band composta da Alexander (voce e chitarra elettrica), Cosimo (voce e contrabbasso), Francesco (voce e batteria) e Valerio (voce e chitarra acustica), quattro amici fiorentini che dal 2009 hanno un chiodo fisso: la musica. Sono riusciti a consolidare un'alchimia veramente speciale calcando ogni tipo di palcoscenico. Il loro nome riflette il loro stile: a metà tra l'impiegato e l'artista di strada, non a caso hanno all'attivo molte esperienze di busking a livello europeo. Anche se mettere da parte gli strumenti musicali per esibirsi come gruppo vocale rappresenta una sfida, X Factor è l'occasione per fare il grande salto e mettere in mostra tutto il loro talento. D'altronde, dicono, se non hanno il fattore X forse hanno quello Y o Z.

CARTA D’IDENTITÀ

Nome del Gruppo: Street Clerks
Anno in cui si è costituito il Gruppo: 2009
Residente a: Firenze

IDENTIKIT MUSICALE

Esperienze televisive prima di X Factor:
Nessuna.

Esperienze musicali prima di X Factor:
Abbiamo sempre avuto un’intensa attività live. Il progetto è cresciuto soprattutto negli ultimi due anni e mezzo in cui abbiamo iniziato a scrivere brani originali prima in inglese e ultimamente in italiano, grazie ai quali abbiamo vinto vari premi e registrato un primo ep. Abbiamo aperto i concerti di Edoardo Bennato, Caparezza, Brunori Sas, Meganoidi…

Suonate qualche strumento musicale?
Batteria, chitarra acustica, chitarra elettrica, contrabbasso.

Mito ispiratore:
The Beatles.

Il disco o la canzone che vi mette tutti d’accordo:
Ok Computer dei Radiohead.

Cavalli di battaglia (uno in italiano e uno in inglese/lingua straniera):
Some Nights dei Fun. Tutta mia la città degli Equipe 84

Il voto che vi date come gruppo?
9.

Un vostro personalissimo slogan
“Fuori, tutto accade già”



CARTA D’IDENTITÀ DEI SINGOLI COMPONENTI

FRANCESCO


Nome: Francesco Giommi
Data e luogo di nascita: 30/06/86 a Bagno a Ripoli (FI)
Residente a: Firenze
Anni: 27
Altezza: 1.65
Peso: 58 kg
Occhi: Neri
Capelli: Neri
Segni particolari: Nessuno
Animali domestici: No
Segno zodiacale: Cancro

CURIOSITÀ

Cosa fai nel tempo libero?
Scrivo canzoni, suono, leggo, pratico sport (calcio, sci), esco con gli amici.

Segui la moda o non te ne frega niente?
Non m’interessa. Cerco comunque di mantenere un mio stile, secondo i miei gusti.

Qual è il tuo rapporto con il web?
Utilizzo Facebook soprattutto per comunicare con gli amici lontani, per essere aggiornato sui vari eventi e per pubblicizzare gli eventi degli Street Clerks.

Cosa ti diverte?
Le barzellette.

Cosa non sopporti?
I pessimi barzellettieri… E non sopporto il rumore assordante del traffico.

Sogni nel cassetto?
Vorrei vivere di musica, la mia.

Sei innamorato?

Mi innamoro troppe volte…

Il tuo colore preferito?
Blu come il mare.

Sei superstizioso? Hai portafortuna o riti scaramantici?
No, sono l’anti superstizione!

Il tuo luogo preferito?
Le Dolomiti, in inverno.

Una frase, una canzone, un libro, un film che ti accompagna o che ti rappresenta:
“Sono 126 miglia per Chicago. Abbiamo il serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio, e portiamo tutti e due gli occhiali da sole.” (cit. Elwood da The Blues Brothers).

IDENTIKIT MUSICALE

A che età hai cominciato a cantare?
A 15 anni, facevo i controcanti nel mio primo gruppo punk.

Suoni qualche strumento? Quale?
Suono la batteria, strimpello chitarra, basso e pianoforte…

C’è qualcuno che non ha mai smesso di credere in te?
Mio babbo.

Un concerto per te memorabile:
Story of the Year a New York nel 2005.

Cosa faresti pur di affermarti nel mondo della musica?
Sto già facendo di tutto, più o meno, credo.

Le cinque canzoni più importanti della tua vita:
1) Good Vibrations – The Beach Boys
2) Yesterday – The Beatles
3) Hey man – Zucchero
4) Linoleum – Nofx
5) Anthem of our dying day - Story of the Year

ALEXANDER

Nome: Alexander Woodbury
Data e luogo di nascita: 23/11/1984 a Bagno a Ripoli (FI)
Residente a: Firenze
Anni: 28
Altezza: 1,90
Peso: 76 kg
Occhi: Marroni
Capelli: Castani
Segni particolari: Nessuno
Animali domestici: Nessuno
Segno zodiacale: Sagittario

CURIOSITÀ
Cosa fai nel tempo libero?
Esco con i miei amici. Gioco a calcio.

Segui la moda o non te ne frega niente?
Non seguo la moda ma ne apprezzo la bellezza.

Qual è il tuo rapporto con il web?
Non ho un sito. Ho una pagina Facebook. Utilizzo i social network per contattare amici o per lavoro.

Cosa ti diverte?
Mi diverte ascoltare musica, giocare a calcio, uscire con i miei amici, cucinare, viaggiare, vedere spettacoli.

Cosa non sopporti?
Niente di particolare.

Sogni nel cassetto?
Avere successo con la musica.

Sei innamorato?
Chissà…

Il tuo colore preferito?
Blu notte.

Sei superstizioso? Hai portafortuna o riti scaramantici?
No.

Il tuo luogo preferito?
Non c’è.

Una frase, una canzone, un libro, un film che ti accompagna o che ti rappresenta:
Forrest Gump.

IDENTIKIT MUSICALE

A che età hai cominciato a cantare?
Da appena nato immagino… i miei genitori sono entrambi cantanti.

Suoni qualche strumento? Quale?
Principalmente la chitarra. Conosco armonia e ritmo quindi me la cavo anche con batteria, basso elettrico e pianoforte.

C’è qualcuno che non ha mai smesso di credere in te?
Mio padre e mia sorella.

Un concerto per te memorabile:
Paul McCartney a Bologna (2011).

Cosa faresti pur di affermarti nel mondo della musica?
Tutto tranne che del male a me stesso.

Le cinque canzoni più importanti della tua vita:
1) All along the watchtower – Jimi Hendrix
2) Smells like teen spirit – Nirvana
3) I am the walrus – The Beatles
4) All night long – Lionel Ritchie
5) Sultans of swing – Dire Straits

COSIMO

Nome: Cosimo Ravenni
Data e luogo di nascita: 27/09/87
Residente a: Firenze
Anni: 25
Altezza: 1.77
Peso: 64 kg
Occhi: Verdi
Capelli: Castani
Segni particolari: La camminata
Animali domestici: Nessuno
Segno zodiacale: Bilancia

CURIOSITÀ

Cosa fai nel tempo libero?
Compongo, guardo film, faccio kung fu.

Segui la moda o non te ne frega niente?
Non m’interessa particolarmente ma credo di avere un mio stile.

Qual è il tuo rapporto con il web?
Uso principalmente Facebook, credo vada usato con misura per non perdere il senso della realtà.

Cosa ti diverte?
Inquadrare gli atteggiamenti delle persone che mi stanno intorno e Leslie Nielsen.

Cosa non sopporti?
Non sentirmi a mio agio.

Sogni nel cassetto?
Vivere con la musica in particolare suonando con il mio gruppo e facendo dischi.

Sei innamorato?
Attualmente no.

Il tuo colore preferito?
Blu.

Sei superstizioso? Hai portafortuna o riti scaramantici
No ma un po’ di scaramanzia c’è sempre.

Il tuo luogo preferito?
La montagna.

Una frase, una canzone, un libro, un film che ti accompagna o che ti rappresenta:
“No Guru, No teacher, No method”

IDENTIKIT MUSICALE

A che età hai cominciato a cantare?
A 13 anni.

Suoni qualche strumento? Quale?
Il contrabbasso. Sono diplomando al conservatorio di Firenze.

C’è qualcuno che non ha mai smesso di credere in te?
Sì molte persone e il mio babbo.

Un concerto per te memorabile:
Paul McCartney a Bologna e il nostro concerto in Piazza Stazione a capodanno 2012 a Firenze.

Cosa faresti pur di affermarti nel mondo della musica?
Le proverei tutte con umiltà ma continuando a credere nella mia storia finché la vita deciderà naturalmente il mio destino!

Le cinque canzoni più importanti della tua vita:
1) Smile – Charlie Chaplin
2) Fast car – Tracy Chapman
3) Limiti – Ivan graziani
4) Crash into me – Dave Matthews
5) Jump – Van halen

VALERIO

Nome: Valerio “Martino” Fanciano
Data e luogo di nascita: 04/07/1986 a Sesto Fiorentino
Residente a: Sesto Fiorentino (FI)
Anni: 26
Altezza: 1.71
Peso: 62 kg
Occhi: Marroni
Capelli: Mori
Segni particolari: Nessuno
Animali domestici: Due gatti, uno senza gamba e l’altro con problemi alla schiena
Segno zodiacale: Cancro

CURIOSITÀ
Cosa fai nel tempo libero?
Scrivo pensieri e testi, leggo libri, suono, canto, gioco a calcio.

Segui la moda o non te ne frega niente?
Mi fa un po’ fatica, cerco di vestirmi come mi piace.

Qual è il tuo rapporto con il web?
Uso quotidianamente Facebook soprattutto per il gruppo, per pubblicizzare le date, eccetera…

Cosa ti diverte?
Mi piace stare tra la gente, mi mettono a mio agio i posti affollati, le feste, cantare e ballare.

Cosa non sopporti?
Non so, sono abbastanza conciliante, preferisco cercare di capire.

Sogni nel cassetto?
Mi piacerebbe vivere di musica…nel cassetto d’oro mi piacerebbe vivere delle MIE canzoni.

Sei innamorato?
In questo momento no, sono concentrato…

Il tuo colore preferito?
Storicamente blu pastello scurissimo, ma ultimamente vince il giallo sole!

Sei superstizioso? Hai portafortuna o riti scaramantici?
Il mio rito in ogni situazione è respirare bene.

Il tuo luogo preferito?
La mia camera quando ci vado d’accordo è incredibile, praticamente scriviamo le canzoni insieme

Una frase, una canzone, un libro, un film che ti accompagna o che ti rappresenta:
“Non si può tenere la Felicità nel pugno, ma solo nella mano aperta” cit. Osho

IDENTIKIT MUSICALE

A che età hai cominciato a cantare?
Ho sempre canticchiato anche da bambino, da 12 anni in poi molto di più perché ho iniziato anche a suonare la chitarra e la batteria.

Suoni qualche strumento? Quale?
Il mio strumento principale è la chitarra (acustica ed elettrica).

C’è qualcuno che non ha mai smesso di credere in te?
Mia madre.

Un concerto per te memorabile:
Independent Days Festival 2000 (Blink 182, Limp Bizkit, Deftones, Muse, Millencolin, Verdena, Punkreas, No Use For A Name).

Cosa faresti pur di affermarti nel mondo della musica?
Voglio affinare e migliorare la mia espressività e la mia scrittura.

Le cinque canzoni più importanti della tua vita:
1) Hey Jude – The Beatles
2) Sigh No More – Mumford & Sons
3) Don’t look back in anger – Oasis
4) It’s my job to keep punk rock elite – Nofx
5) Across the night – Silverchair

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 106

Torna in alto Andare in basso

Re: X Factor 7 - Street Clerks - Gruppi

Messaggio Da ubik il Ven 18 Ott - 19:59

L'intervista agli Street Clerks

  su, ragazzi, su, un po' di energia per favore

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 106
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Re: X Factor 7 - Street Clerks - Gruppi

Messaggio Da ubik il Lun 21 Ott - 0:03


_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 106
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Re: X Factor 7 - Street Clerks - Gruppi

Messaggio Da ubik il Lun 21 Ott - 0:06


_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 106
Località : milano

Torna in alto Andare in basso

Re: X Factor 7 - Street Clerks - Gruppi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum