Accedi

Ho dimenticato la password

Ultimi argomenti
» ... e le stelle si fanno guardare
Da miki Ven 3 Mar - 15:23

» Sanremo 2017 - notizie e commenti
Da Saix91 Gio 9 Feb - 15:49

» ...mettiamoci comodi
Da Bellaprincipessa Mer 4 Gen - 11:21

» Addio a.....
Da anna Sab 30 Lug - 12:49

» The Voice of Italy 2016 - Live
Da Saix91 Mar 24 Mag - 15:09

» Eurovision Song Contest 2016 - Semifinali - Finale
Da anna Lun 16 Mag - 18:01

» X Factor 10 Notizie e commenti
Da anna Mer 11 Mag - 18:57

» Il Cinema sulla stampa
Da anna Mer 11 Mag - 18:55

» Il Giradischi
Da ubik Mar 10 Mag - 23:14

» Marco Mengoni
Da anna Sab 7 Mag - 19:59

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Gossip e dintorni

Pagina 3 di 13 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Gossip e dintorni

Messaggio Da mambu il Mer 8 Giu - 17:16

non importa: era una scusa per usare l'emoticon nuova What a Face

mi piace
avatar
mambu
cometa
cometa

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 08.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gossip e dintorni

Messaggio Da picpiera il Mer 8 Giu - 17:59

mambu ha scritto:non importa: era una scusa per usare l'emoticon nuova What a Face

mi piace
si è bella sempre nuove ce ne sono
avatar
picpiera
inviata specialissima
inviata specialissima

Messaggi : 6649
Data d'iscrizione : 07.03.11
Località : liguria

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gossip e dintorni

Messaggio Da ubik il Mer 8 Giu - 18:56

picpiera ha scritto:...non si capisce il motivo in quanto il paese è piccolo e la spiaggia non è nulla di speciale...

le casette sulla spiaggia però le ricordo come molto suggestive

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gossip e dintorni

Messaggio Da anna il Mer 22 Giu - 16:50

Eli e George, è crac
"Fra noi è tutto finito"
La coppia Clooney-Canalis si scioglie. L'annuncio con un comunicato congiunto diffuso da LOndra, dove l'attore è impegnato nelle riprese del nuovo film. Due anni di gossip e glamour, servizi fotografici e annunci di matrimonio. E di perplessità, da parte di chi, a questa storia, non ci aveva creduto per niente



Ecco fatto. George Clooney ed Elisabetta Canalis non stanno più insieme. La (ex) coppia lo ha annunciato con un comunicato congiunto diffuso da Londra, dove l'attore americano è impegnato nelle riprese di un nuovo film. "E' molto difficile e molto personale - si legge nella nota - per questo speriamo che venga rispettata la nostra privacy". Richiesta bizzarra, per una coppia che da circa due anni (le prime foto circolarono nell'estate del 2009) altro non ha fatto che donare generosamente la propria privacy al grande pubblico. Ma tant'è. Si chiude così una delle relazioni più celebrate, fotografate, chiacchierate degli ultimi anni. Quella tra l'affascinante superdivo hollywoodiano, 50 anni, sogno proibito di milioni di donne in tutto il mondo e la bella italiana, procace ex velina 32enne con qualche ambizione nel mondo dello spettacolo.
Le storie d'amore a volte finiscono. Ragioni personali e insondabili, una fase condivisa e felice e poi, a un certo punto, la consapevolezza che è meglio prendere strade separate. E questa è una delle intepretazioni possibili. Una, perché nel caso specifico ce ne sarebbe anche un'altra. Quella cioè che vuole il crac come prevedibile e previsto, conclusone scritta di una storia costruita a tavolino per una serie di esigenze - pubblicitarie, di immagine, promozionali. Qualcuno, al nascere della liason, parlò di una presunta omosessualità di Clooney e della necessità, dunque, di affiancargli una bella figliola atta a sfatare ogni sospetto. Pratica peraltro adottata da Hollywood fin dai tempi più remoti, e che si vuole - tanto per fare un esempio - anche alla base della breve e tormentata relazione fra James Dean e Annamaria Pierangeli - la quale, si racconta, all'epoca "prestò servizio" anche al fianco del compianto Rock Hudson. Perché essere gay in America non è facile per niente, esserlo a Hollywood è ancor più complicato - corre voce che Keanu Reeves, nonostante il successo planetario di Matrix, una volta ammessa pubblicamente la propria omosessualità abbia perso buona parte del proprio potere contrattuale.

Due anni di passione, una valanga di servizi fotografici (molti su Chi, diretto da quell'Alfonso Signorini che si indignò, con un editoriale sul settimanale da lui diretto, house organ della famiglia Berlusconi, per un articolo in cui Repubblica.it 4 avanzava dubbi sulla veridicità di una foto di copertina che ritraeva la coppia), interviste e dichiarazioni costanti e puntuali sulla possibile data delle nozze , ci sposiamo o forse no, quanto siamo felici e chisseneimporta delle chiacchiere. Inseparabili e affettuosi (a dire il vero, mai appassionati), soprattutto quando si trattava di incrociare un muro di fotografi. Insieme, mano nella mano, sui red carpet dei festival cinematografici, a Villa Oleandra - la magione di Clooney sul Lago di Como -, in moto con identico giubbino, a Hollywood in compagnia di stelle del calibro di Brad Pitt e Matt Damon. E in Sardegna, dove risiede la famiglia di lei, tant'è che tutti avevano gridato al "fidanzamento ufficiale".

Gli scettici non hanno mai smesso di sostenere la propria tesi. Cioè: Clooney è gay, la Canalis gli è stata presentata da un amico comune e suggerita come figura ideale per quello scopo in quanto bella, popolare, libera. Un vero e proprio "contrattino", quello che i due avrebbero stipulato, con una scadenza definita. E con alcune clausole, come quella di non parlare mai della relazione. Vai a sapere se è vero, ma è innegabile che l'una e l'altro mai hanno commentato, accennato, detto una qualunque cosa, anche minima, sul proprio partner. Bella coppia, immagine efficace che non guastava, e con la quale si poteva giocare, anche in previsione degli impegni dei due, dal film girato da lui nell'Abruzzo post-sisma , The American, alla partecipazione di lei all'ultima edizione del Festival di Sanremo, allo spot del quale Canalis è stata protagonista per una nota casa automobilistica con un claim che, guarda caso, recitava "Il carattere italiano che incontra il glamour americano".

Quale che sia la ragione della rottura, certo non sono state le dicerìe a intaccare la solidità della coppia nel momento del suo massimo fulgore. "Dal primo giorno della nostra la storia mi sono automaticamente lasciata alle spalle tutte le cattiverie - diceva Elisabetta un anno fa - ho messo barriere di cemento davanti a me: se non elimini tutte queste scorie, non vivi più". Adesso sarà tutto più facile.
repubblica



Spoiler:

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gossip e dintorni

Messaggio Da Stellaneltempo il Mer 22 Giu - 17:34

http://www.repubblica.it/persone/2011/06/22/foto/pippa_e_harry_gli_incontri_segreti-18055155/1/?ref=HRESS-9

Ma che bella coppia...
avatar
Stellaneltempo
satellite artificiale
satellite artificiale

Messaggi : 1731
Data d'iscrizione : 15.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gossip e dintorni

Messaggio Da seunanotte il Mer 22 Giu - 17:48

"capitano,oh mio capitano" ....."smutandata"????? ma daiiiii!!!!!
avatar
seunanotte
cometa
cometa

Messaggi : 495
Data d'iscrizione : 08.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gossip e dintorni

Messaggio Da Stellaneltempo il Mar 5 Lug - 14:15

Suspect


Claudio Baglioni: «A fine carriera
mi ritiro in convento»
Il cantautore romano lo rivela al settimanale "A". E su Berlusconi: «E' sfinito, stanco e deluso dalla politica»

MILANO - «Tante volte mi sono detto Claudio fa come Greta Garbo, come Battisti, come Mina. Continua a ingombrare la vita degli altri mandando messaggi da lontano. Poi non l’ho mai fatto...». Nella lunga intervista ad “A”, il settimanale diretto da Maria Latella, in edicola da mercoledì 6, Claudio Baglioni racconta la sua infanzia all’oratorio e la sua vocazione: «Andai da mia madre e le dissi: "Ho sentito la voce, mi voglio fare prete"». Poi parla di fede e svela un progetto: «Negli ultimi anni della mia vita andrò in convento: non è una battuta è una riflessione che dura. Sì, un convento di clausura: per pensare, per interrogarmi, per assaporare i silenzi. La fede è ricerca continua. E oggi sento il bisogno di essere utile, di fare qualcosa per qualcun altro. Forse è un modo per farmi perdonare successo, denaro, riflettori. Ma forse è anche qualcosa di più grande: la felicità non si vive da soli, si divide e si scambia».

«IO, BERLUSCONI E MARONI, UN CONCERTO INSIEME PER LAMPEDUSA» - Anche quest’anno a settembre andrà in scena a Lampedusa O’ Scia’, l’evento musicale ideato da Baglioni che lancia una proposta al presidente del Consiglio e al ministro dell’Interno. «Berlusconi adora cantare, adora il palcoscenico, adora stupire. E ha ancora un appeal formidabile: giri il mondo e c’è solo lui. Nel bene e nel male. E allora se riuscissimo a organizzare un concerto a Lampedusa sarebbe assolutamente un evento». Baglioni spiega che «le cose a due funzionano meno di quelle a tre» e azzarda: «Dobbiamo riuscire a convincere anche Roberto Maroni. Ha una sua band, Distretto 51. Nel 2007 si esibirono a Varese... Ho dei ricordi: la notte bianca, il ministro alla tastiera: Roberto ha i numeri, è un ottimo pianista-organista. Le confesso una cosa: ho anche un suo disco e qualche volta l’ascolto». Poi parla del Berlusconi cantante: «Silvio non è originale, ma è intonato. In gergo si dice lui canta tutto in anticipo, come se avesse fretta di arrivare. Una volta gli dissi "rubi il tempo" e mi preoccupai pensando che quell’osservazione potesse essere stata presa male».

«BERLUSCONI MI HA CONFIDATO: SONO STANCO DI STARE A PALAZZO CHIGI» «"Claudio sono stanco, questa politica mi ha sfinito, mi ha deluso. Sai continuo a chiedermi chi me l’ha fatto fare”». Nella lunga intervista ad “A” Claudio Baglioni racconta anche la sua amicizia con il presidente del Consiglio e l’ultimo sfogo telefonico del premier. «“Claudio sei fortunato. Beato te che canti, suoni, fai innamorare le ragazze". Io pensavo: l’avventura politica e imprenditoriale del capo del governo ruota attorno al suo piacere di esibirsi, di avere un pubblico a cui piacere. La vita di Berlusconi doveva essere quella, non questa». Baglioni confessa che dopo aver guardato con sospetto la fase della discesa in campo del premier ora si è convinto che «Berlusconi è meglio, molto meglio, di come viene raccontato. Silvio non è snob, non è aristocratico come succede spesso alle persone di potere. L’ho osservato stringere la mano a cinquecento persone di seguito ma non perchè lo deve fare, ma perchè gli piace farlo. In questo è naif, è spontaneo. Lui non si vergogna a dire "facciamo il partito dell’amore"; è sincero».

«QUESTA POLITICA CI GUARDA DALL'ALTO IN BASSO» - «La politica è tutto; peccato che l’idea di servizio venga sempre rovesciata». Claudio Baglioni dice: «Oggi la politica guarda tutti dall’alto in basso, ma ai nostri leader vorrei dire una cosa: non puoi essere il Marchese del Grillo, non puoi dire: "Io sono io e voi non siete un cazzo". Devono cominciare a capirlo perché la gente non ne può più e il vento dell’antipolitica comincia a soffiare forte. Recentemente ho incontrato Mastella che conosco da anni e mi sono sfogato: «Clemente non sono mai stato democristiano, ma mi manca quella politica, mi manca l’autorevolezza di certi leader. Oggi c’è solo rissa, provocazione, offesa... Ma alla fine i tifosi più scatenati sono i primi che poi ti tagliano la testa».

«BOSSI: “CLANDESTINI FORA DAI BALL?” SEMBRA UN COMMENTO DA BAR» - «Quel "fora dai ball" è un uffa, un grido spazientito; non può essere un programma. In quelle tre parole non c’è nessuna analisi, nessuna soluzione». Claudio Baglioni condanna le parole del leader della Lega: «Bossi esprime il pensiero di una persona che si sta scolando un grappino in un bar di Belluno; ma lui è un leader. Sia più ambizioso, esprima concetti, immagini soluzioni. Poi dice basta a immigrazione clandestina e torna a "chiamare" i turisti. «Maroni si sta muovendo bene e capisco il senso del suo lavoro: l’irregolarità va frenata; questa idea della clandestinità va "curata". Serve un cammino verso un concetto forte di legalità. A Lampedusa e all’Italia. Ma mi faccia dire una cosa: la paura dei turisti non è comprensibile. Non c’è uno scippo, non c’è un furto, c’è solo il mare più bello del mondo».

«HO UN PROGETTO CON LA PRESTIGIACOMO: LAMPEDUSA ISOLA OIL FREE» - «Ho incontrato più volte il ministro dell’Ambiente. Con Stefania Prestigiacomo c’è un progetto di lavoro che va avanti da dieci settimane: trasformare Lampedusa nella prima isola al mondo "oil free"». Claudio Baglioni spiega la nuova sfida per l’isola: «Niente gasolio, niente benzina, niente energia "sporca"; solo macchine elettriche per la mobilità, solo pannelli solari per calore e luce». Poi svela un retroscena sulla casa del premier: «Gli ho scritto una email: Silvio non voglio fare i conti con i soldi tuoi, ma quella casa sul mare mettiamola a disposizione del mondo. Trasformiamola in un museo dell’ immigrazione».

Corriere della Sera.it

Spoiler:
Se lo fa Luciano, vi saluto e mi faccio suora...
avatar
Stellaneltempo
satellite artificiale
satellite artificiale

Messaggi : 1731
Data d'iscrizione : 15.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gossip e dintorni

Messaggio Da Lucy Gordon il Mar 5 Lug - 17:13

Un altro figlio per Alberto di Monaco?


Sembra che la vita dei neo sposini-monegaschi, iniziata solo due giorni fa, sia già costretta ad affrontare le prime difficoltà. Fonti di Palazzo Grimaldi confermerebbero, infatti, le voci secondo cui il principe Alberto si starebbe per sottoporre a un test di paternità in seguito a 'rumours' su un suo terzo figlio illegittimo.

A scriverlo è il Sunday Telegraph, il giornale britannico che riferisce anche di un litigio avvenuto nei giorni scorsi tra Alberto e la nuova moglie Charlene, proprio in merito alla scottante questione.

L'ex scapolo d'oro dal sangue blu ha già un figlio di sei anni, Alexandre, avuto da una hostess del Togo, Nicole Costa, e una figlia di 19, Jazmine, dall'agente immobiliare americana Tamara Rotolo. Nei giorni scorsi sulla stampa francese erano emerse anche voci di due nuovi figli naturali, uno dei quali, di 18 mesi, con una donna italiana già pronta a raccontare la sua storia alla stampa.

Insomma, si prospetta una vita movimentata e piena di sorprese per la nuova principessa Charlene. Attendiamo sviluppi.



http://www.alfemminile.com/quiz-gossip/figlio-illegittimo-alberto-di-monaco-n76746.html


Ci credo che lei voleva scappare è le hanno sequestrato il passaporto!!

Brava scema !!!! Bel maritozzo ti sei trovata

Ultime notizie:

alzate le porte del palazzo principesco di Montecarlo, la nuova sposa non riusciva a far passare la montagna di corna che porta in testa.
avatar
Lucy Gordon
agente critico
agente critico

Messaggi : 2903
Data d'iscrizione : 07.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gossip e dintorni

Messaggio Da anna il Mar 5 Lug - 17:30

ma mamma e papà non gli hanno mai parlato di anticoncezionali?

porella, per questo aveva quella faccia tutta la mia solidarietà, ma l'hai voluto il principe? mo pedala

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gossip e dintorni

Messaggio Da ubik il Mer 27 Lug - 20:59

Pellegrini, addio a Marin "Finita la storia con Luca"

La campionessa italiana annuncia la fine della sua storia d'amore dopo tre anni di passione attraverso il suo blog: "La storia con Luca è giunta al termine", ma smentisce le voci che la vedono al fianco del capitano azzurro Filippo Magnini

SHANGHAI - La nuotatrice veneziana è un'atleta appassionata, in vasca come in amore. La passione la spinge a conquistare le medaglie e a sbriciolare record, ma anche a chiarire sul web i suoi sentimenti. Dopo la seconda medaglia d'oro ai mondiali di Shanghai, Federica Pellegrini annuncia la fine della sua storia d'amore con Luca Marin. L'atleta azzurra lo fa utilizzando il suo blog. "Per quanto riguarda la storia con Luca mi premeva solo dire che si, purtroppo come a volte capita, è giunta al termine" sono le parole della 23enne atleta di Mirano che aggiunge "Non è assolutamente vero che esiste qualcosa con qualcun'altro, volevo solo ribadirlo anche per rispetto a Luca" smentendo gli ultimi gossip che la vedevano al fianco di Filippo Magnini, capitano degli azzurri nel torneo asiatico.

C'E' MAGNINI NEL FUTURO? - Federica dice di aver mimato il cuore e il "ti amo" dopo la vittoria nei 400 per il preparatore atletico, ma la linguaccia e le corna dei 200? Stando a quanto dice lei, lo ha fatto per i "quattro squilibrati della 4X100 stile", tra cui, guarda caso, c'è anche Magnini. Il gossip mondiale vede una fase di rinnovamento nel futuro della campionessa azzurra e il capitano della spedizione mondiale potrebbe avere un ruolo da protagonista. Per adesso, l'unica dichiarazione che la Pellegrini fa su "Re Magno" è un laconico: "Peccato, stava bene" dopo il mancato in ingresso del nuotatore pesarese nella finale dei 100 metri stile libero.

OBIETTIVO LONDRA 2012 - La Pellegrini poi assicura di essere concentrata sulle prossime sfide: "Quando succedono queste cose non è mai un momento facile ma kmq sia io sono qui per pensare a questi mondiali e sinceramente non vorrei più parlare della mia vita privata". La storia d'amore tra la Pellegrini e Marin era iniziata ufficialmente a febbraio del 2008, quando lui si era appena lasciato con la nuotatrice francese Laure Manaudou. Una storia durata tre anni, nata come un'amicizia a bordo vasca e proseguita attraverso la rivalità nello sport e in amore proprio con la Manaudou. Adesso quella rivalità non c'è più, e nemmeno Marin, mentre il pensiero della Pellegrini, siamo sicuri, è già rivolto alle prossime olimpiadi di Londra.

la repubblica
Suspect

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gossip e dintorni

Messaggio Da rossadavino il Gio 28 Lug - 20:43

A Febbraio la crisi con Cremonini e dopo soli 5 mesi si parla di matrimonio. Solo che a sposare la cantante di orogini marocchine Malika Ayane non sarà il bolognese Cesare Cremonini ma il regista di videoclip Federico Burgia.



Malika Ayane e Federico Burgia si conoscono da anni e lui ha
firmato molti dei suoi videoclip. A breve poi la cantante sarà
protagonista di un cortometraggio diretto proprio dal suo futuro marito:
Perfetta, nella partre di una casalinga anni 60.



Per Malika queste sarebbero le seconde nozze, infatti è stata già sposata con un ragazzo italiano, padre della piccola Mia.
La notizia dell'imminente matrimonio non è ancora stata confermata dai
diretti interessati ma gli amici della coppia giurano che non passerà
molto e si saprà la dat

da Virgilio gossip
avatar
rossadavino
cometa
cometa

Messaggi : 453
Data d'iscrizione : 08.03.11
Età : 66
Località : ortona

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gossip e dintorni

Messaggio Da ubik il Gio 28 Lug - 21:02

credevo stesse ancora con cremonini Suspect

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gossip e dintorni

Messaggio Da rossadavino il Gio 28 Lug - 21:59

Ubik io me te siamo sulla notizia anch'io pensavo che fosse ancora

con Cremonini
avatar
rossadavino
cometa
cometa

Messaggi : 453
Data d'iscrizione : 08.03.11
Età : 66
Località : ortona

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gossip e dintorni

Messaggio Da ubik il Lun 1 Ago - 23:36



FEDE E MAGNINI, BACI IN PUBBLICO E SERATA ROMANTICA
Giulia Zonca per
La Stampa
Il locale è elegante, Bar Rouge, un club nel Bund, il quartiere milleluci che anima Shanghai, è lì che Federica Pellegrini e Filippo Magnini escono allo scoperto. Baci in pubblico e scambio di gesti affettuosi, più che affettuosi. Lei con un abito sexy di seta grigia, lui tirato a lucido per la prima serata di libertà in questo Mondiale.
Quel che restava del segreto (molto poco) se ne va la sera prima della gara di Luca Marin. Fuori dalla finale dei 400 misti e deluso da tutto: «Ho perso sei chili, non ero nelle condizioni di dare il meglio ed è un peccato perché fino a 15 giorni fa avrei centrato l'obiettivo. Io ho la coscienza a posto, altri non so».
Nomi non ne fa, ma dediche sibilline sì: «Saluto il vero capitano della Nazionale, Emiliano Brembilla», peccato che stavolta il veterano sia rimasto a casa e il capitano in carica sia Filippo Magnini. Marin dice di essere «ancora innamorato di Fede» e di aspettare «un nuovo confronto a Verona», ma si tratta solo di chiudere il capitolo, è chiaro che non si aspetti più niente, almeno dal lato sentimentale: «Questa botta sul privato farà rinascere l'agonista che c'è in me e tornerò a grandi livelli».

MARIN E LA PELLEGRINI FINE DI UN AMORE IN DIRETTA
IL CAMPIONE IN TV: HO LA COSCIENZA A POSTO, ALTRI NO
Roberto Perrone per il "
Corriere della Sera" - .... Prossima puntata il 4 e il 5 agosto a Ostia, campionati italiani. Lì si ritroveranno. La sera del 5, poi, con la regia di Giovanni Malagò, presidente dell'Aniene, Federica festeggerà 23 anni con gli amici. Quindi tutti in vacanza. E se due lati del triangolo avranno la stessa destinazione, allora la sceneggiata estiva più amata dal popolo dell'ombrellone 2011 sarà buona anche per l'autunno.

e il più interessante

LA PASSIONE LIQUIDA AL TEMPO DELLA DE FILIPPI
Maria Laura Rodotà per il "
Corriere della Sera"
La defilippizzazione dei rapporti umani avviene, come molte altre cose, a nostra insaputa. Riproduciamo, senza accorgercene, comportamenti e codici comunicativi della cultura egemone; o meglio, delle tivù che bombardano (per fortuna ora meno) la popolazione; e delle loro varie sinergie multimediali.
I risultati sono onnipresenti e desolanti: discussioni tra amici e colleghi che sembrano tele-risse (da Ballarò a, si diceva, Uomini e donne di Maria De Filippi), scelte professionali e sentimentali tramite nomination da reality, e addolorate esternazioni da tivù del pomeriggio da parte di persone pubbliche, ma indifese.
Magari troppo giovani, magari prive di un serio staff che gestisca interviste e pene d'amore. Come nel caso di Luca Marin, nuotatore in crisi. Quel che gli sta succedendo è capitato a quasi tutti. È sintetizzabile con una canzone di Marilyn Monroe: «When love goes wrong/nothing goes right» , quando l'amore va male non va più bene niente, cantava Marilyn, strascicata e partecipe. Per Marin è lo stesso.
La fine dell'amore liquido (per via delle piscine e di Amore liquido di Zygmunt Bauman, saggio sulla fluidità-fragilità-transitorietà dei legami moderni) di Marin con la campionessa Federica Pellegrini (a triangolazione variabile: prima c'era la collega francese Laure Manaudou, ora, forse, il capitano azzurro Filippo Magnini) lo ha lasciato traumatizzato. In altri tempi, un giovanotto traumatizzato, ancorché noto, avrebbe afflitto gli amici del cuore; che lo avrebbero sopportato con alterna pazienza, evitando indiscrezioni.
Ora no; ora capita che il povero Marin, appena uscito dalla vasca dopo una gara disgraziata, esterni la sua pena in diretta Rai. Mandando messaggi trasversali sulla «coscienza a posto» che lui ha e altri no; raccontando il suo malessere; mandando un messaggio alla mamma (a quel punto, se la defilippizzazione fosse stata completa, sarebbe comparsa la mamma per inveire contro Pellegrini; ma la signora Marin era sobriamente a casa).
E lanciando quello che nel linguaggio dello spettacolo si chiama un teaser, un messaggio mirato a incuriosire sulle prossime puntate: «Arriverà il momento che dirò la mia verità. Non è questo il momento né il luogo adatto, ma arriverà» . Non vogliamo sapere dove o quando (e neanche qual è la verità, magari, se fosse possibile).

dagospia

_________________
Le idee sono simili a pesci. Se vuoi prendere un pesce piccolo, puoi restare nell'acqua bassa. Se vuoi prendere il pesce grosso, devi scendere in acque profonde. D. Lynch

Fu così che Olo arrivò a conoscere se stesso; e come quei pochi uomini che lo avevano fatto prima di lui, arrivato in cima a questo pinnacolo di conoscenza si trovò ai piedi di una montagna. T. Sturgeon
Avevano parlato, poco, ma quanto bastava per scegliersi. Ci sono parole come le conchiglie, semplici ma con il mare intero dentro. A. D’Avenia
avatar
ubik
admin ubik
admin ubik

Messaggi : 22273
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gossip e dintorni

Messaggio Da anna il Lun 1 Ago - 23:43

concordo con la Rodotà

Suspect che poi mi pare che il gossip su Magnini sia di vecchia data, alimentato addirittura dai giornalisti sportivi

_________________
"L'arma più potente nelle mani degli oppressori è la mente degli oppressi". Steven Biko: 



L’unico approccio umano alla guerra è l’abolizione, com’è successo con la schiavitù. Gino Strada

Be the change you wish to see in the world - Mahatma Gandhi
avatar
anna
admin anna
admin anna

Messaggi : 18296
Data d'iscrizione : 27.02.11
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gossip e dintorni

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 13 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum